Contenuto sponsorizzato

E' Barbara De Donatis la vittima del tragico incidente in moto. Morta a soli 29 anni: sbalzata sopra il guardrail su un salto di roccia

Il compagno alla guida della moto è uscito praticamente illeso dall'incidente, mentre nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori la ragazza è morta. Troppo gravi le ferite per Barbara De Donatis

Pubblicato il - 22 maggio 2022 - 19:16

MOLVENO. E' Barbara De Donatis la vittima del drammatico incidente avvenuto sull'Altipiano della Paganella. Originaria di Vestone in provincia di Brescia, la ragazza è morta soli 29 anni. Il compagno alla guida della moto è invece uscito praticamente illeso.

 

Un giro in moto sulle strade trentine che si è trasformato in tragedia lungo la strada statale 421 che attraversa la Paganella (Qui articolo). Dopo aver pranzato a Molveno, la coppia si era rimessa in viaggio, a bordo della stessa moto, in direzione di San Lorenzo Dorsino 

 

Improvvisamente si è abbattuto un violento temporale, fenomeno che ha interessato ampie zone del Trentino, e il conducente è andato in difficoltà all'altezza di un tratto a "S" della strada.

 

Nonostante la velocità non fosse elevata, le ruote hanno perso aderenza per il fondo stradale reso sdrucciolevole dall'acqua e il conducente non è riuscito a mantenere perfettamente il controllo del mezzo.

 

La moto ha iniziato a scivolare sull'asfalto per andare a sbattere contro il guardrail: il conducente è riuscito a restare in sella mentre De Donatis è stata sbalzata dal veicolo.   

La 29enne ha superato il guardrail e quindi è caduta lungo il salto di roccia di una ventina di metri tra arbusti e sassi per fermarsi a ridosso del sentiero circumlacuale di Molveno

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati velocemente i soccorsi: decine e decine gli operatori attivati per gestire l'emergenza tra ambulanza della Croce bianca di Fai della Paganellavigili del fuoco di Molveno con il supporto del corpo di San Lorenzo in Banale, il soccorso alpino della Stazione di Molveno e San Lorenzo e i carabinieri di Riva del Garda.

 

L'incidente è apparso fin da subito estremamente grave e da Trento è decollato l'elicottero, con imbarcata l'equipe medica d'urgenza, che si è alzato in volo in direzione della Paganella.

 

Nel frattempo il personale sanitario si è preso carico del conducente alla guida della moto, uscito praticamente illeso dall'incidente, mentre i soccorritori hanno raggiunto la 29enne per le attività del caso e per cercare di salvare la ragazza.

 

Nonostante le tempestive e lunghe manovre, la 29enne però non ce l'ha fatta: troppo gravi le ferite riportate nel terribile incidente, De Donatis è morta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
26 giugno - 22:45
Dopo una mattinata dedicata alle celebrazioni di San Vigilio, l'evento clou della Disfida in piazza Fiera con la vittoria dei Gobj. [...]
Politica
26 giugno - 20:34
L'ex presidente della Pat: “Sulle Comunità di valle retromarcia definitiva, tutto resta come prima, in questi giorni altra retromarcia [...]
Società
26 giugno - 20:04
"Francesco e l'autismo" è una pagina nata a marzo scorso con l'intento di mostrare le attività quotidiane del bambino, dalle recite scolastiche [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato