Contenuto sponsorizzato

Ferrovia Valli dell'Avisio, arriva lo studio di fattibilità svizzero: "23 fermate da Trento a Penia di Canazei. In bus 200 minuti, in treno 85"

Lo studio di fattibilità condotto dal team di ingegneri di Willi Hüsler di Zurigo promuove a pieni voti l’idea del progetto che comprenderebbe 23 fermate. Il presidente di Transdolomites: "Il Ministero dei Trasporti ha formalizzato la richiesta dello studio per il collegamento ferroviario. Un progetto che dimostra la sua concretezza"

Di Francesca Cristoforetti - 04 December 2022 - 11:17

TRENTO. Collegamento ferroviario fra Trento e le Valli dell'Avisio? Arriva lo studio di fattibilità svizzero condotto dal team di ingegneri di Willi Hüsler di Zurigo che non solo promuove a pieni voti l’idea della ferrovia Avisio ma sostiene: "Se la ferrovia esistesse già, questa sarebbe sicuramente mantenuta in vita perché in grado di generare un valore aggiunto decisamente maggiore a quello ottenibile con il miglioramento del trasporto su gomma".

 

Così si concludono le conferenze pubbliche del 28 e 29 novembre scorso, dove non solo per la prima volta è stato presentato il progetto svizzero ma viene data un'altra importante notizia. "Il Ministero dei Trasporti ha recepito e formalizzato la richiesta dello Studio di Fattibilità per il collegamento ferroviario Trento-Canazei", riporta il presidente di Transdolomites, Massimo Girardi. "Un progetto che quindi dimostra la sua concretezza", aggiunge.

 

Molti sono stati gli studi presentati negli ultimi anni, ma con quello recente "Ipotesi di una linea di collegamento delle Valli dell’Avisio condotto dall’Università degli Studi di Verona a firma di ingegner Giovanni Saccà, architetto. Thomas Demetz, professor Francesco Rossi", è stata fornita una "dimostrazione insindacabile - prosegue il presidente - circa la certezza della fattibilità tecnica della Trento-Penia. Studio che venne alla luce non lavorando a tavolino ma percorrendo in varie fasi a piedi l’intero percorso della ipotizzata ferrovia. Studiata quindi sul campo". 

 

Ora arriva un'altra conferma dallo studio di Zurigo "che aiutano a comprendere il perché la ferrovia sarebbe la scelta vincente". La ferrovia Avisio che prevede tutto il tratto da Trento a Canazei, comprenderebbe 23 fermate: "Da Trento a Penia di Canazei in bus ci si impiega 200 minuti, in treno ci si metterebbe 85. Tempi più che dimezzati".

 

Un percorso, quello dello studio di fattibilità della Trento-Penia, che sembra evolvere. "Anche per questo aspetto con piacere diamo notizia della progressione dell’iter - dice Girardi -. Sul sito del Ministero dei Trasporti è pubblicato il Documento Strategico della Mobilità Ferroviaria di Passeggeri e Merci con data 22.04.2022 ove sotto 'Progetti di Fattibilità Tecnica Economica e Studi di Fattibilità' è formalizzata la richiesta dello Studio di Fattibilità per il collegamento ferroviario Trento-Canazei".

Questo significa che la "richiesta della Pat inserita nel Documento Stato-Regioni del mese di marzo 2022 è stata recepita dal Ministero Trasporti", conclude il presidente. Nella nota che la Pat ha inserito nel proprio documento Nadef (Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza  Provinciale 2023 - 2025), riporta Girardi, viene dichiarato: "Sulla base di una prima stima, il collegamento ferroviario Trento-Canazei potrebbe garantire circa 10.000 spostamenti/giorno nei mesi primaverili e autunnali (circa 16.000-18.000 nei mesi di punta turistica estiva e invernale), con effetto positivo in termini di spostamento sostenibile, di decongestionamento delle  strade e ambientale".

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
29 gennaio - 05:01
Il punto sulle Olimpiadi in val di Fiemme. L'assessore Failoni: "I bandi entro l'estate per avere tutto il 2024 per completare i lavori e farsi [...]
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato