Contenuto sponsorizzato

Lupo trovato morto a bordo strada: “Molto probabilmente deceduto dopo investimento"

Il ritrovamento è avvenuto ieri notte (19 gennaio) sulla strada che dal paese di Rio Pusteria confluisce sulla superstrada Ss 49, in corrispondenza della metà del lago di Rio. Secondo il report dell'Ufficio caccia e pesca non è stata sporta denuncia

Pubblicato il - 20 gennaio 2022 - 12:28

BOLZANO. Giovane lupo trovato morto a bordo strada a Rio Pusteria: con ogni probabilità, fa sapere l'Ufficio caccia e pesca della Provincia di Bolzano, l'animale è deceduto a seguito di un investimento. La carcassa del predatore è stata ritrovata ieri notte (19 gennaio) da un automobilista sul tratto di strada che da Rio Pusteria si congiunge alla Ss 49 in direzione della Val Pusteria.

 

Secondo il report dell'Ufficio caccia e pesca, non è stata sporta denuncia. L'assessore provinciale ad agricoltura e foreste, turismo e protezione civile Arnold Schuler ha sottolineato che si trattava di un “giovane maschio, di circa 2 anni, del peso di 38,4 chilogrammi ed apparentemente in ottima salute”.

 

La carcassa dell’animale è stata portata alla sede dell’Ufficio caccia e pesca dove i tecnici hanno eseguito le misurazioni biometriche previste. Oggi il lupo verrà trasferito all’Istituto zooprofilattico per gli accertamenti sanitari di rito. Campioni di tessuto verranno anche inviati alla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige per gli accertamenti genetici e per capire se si tratta di un individuo già campionato in precedenza, se è un giovane staccatosi da uno dei branchi altoatesini in formazione oppure se proveniva da un’altra zona alpina.

 

Durante il periodo invernale, si legge in una nota dell'Ufficio caccia e pesca, i giovani lupi che hanno da poco abbandonato il branco per andare in dispersione sono più vulnerabili ai rischi di incidenti stradali in quanto ancora inesperti ed ignari dei rischi a cui vanno incontro nei nuovi territori in cui vengono a trovarsi. L’assessore Schuler sottolinea: “Vi è urgente bisogno di intervenire per poter applicare le misure di gestione relative ai grandi predatori, orso e lupo. Stiamo continuando a combattere su tutti i fronti per raggiungere tale obiettivo”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 maggio - 17:15
Sono stati trovati 81 positivi a fronte di 589 tamponi. Zero decessi nelle ultime 24 ore. Sono 54 i pazienti ricoverati in ospedale
Cronaca
16 maggio - 16:27
I militari della stazione di Corvara in Badia, in collaborazione con personale della polizia municipale di quel comune, hanno effettuato nella [...]
Cronaca
16 maggio - 15:37
La polizia locale del capoluogo ha elaborato un piano straordinario della viabilità. Ecco i principali provvedimenti in previsione del concerto di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato