Contenuto sponsorizzato

Lutto a Trento, si è spenta Maria Luisa Filippi della ''Casa del Cioccolato''

Un sorriso difficile da dimenticare, la passione per il lavoro, la famiglia e la sua città. Maria Luisa Filippi si è spenta venerdì sera lasciando nel dolore il marito e le figlie 

Di G.Fin - 10 April 2022 - 08:24

TRENTO. Una donna forte, orgogliosa, con una passione immensa per il proprio lavoro, per la sua famiglia, per la città. Si è spenta venerdì sera Maria Luisa Filippi, la signora della 'Casa del cioccolato'.

 

Un amore, verso la propria attività, che è durato fino all'ultimo circondata sempre dai suoi famigliari, il marito Giuseppe e le figlie Elisa, Valentina e Maria Elena.

 

Malata da tempo ha sempre seguito quello che accadeva nella sua “Casa”. Aveva 73 anni e una forza e un entusiasmo difficili da imitare.

 

La Pasticceria Casa del cioccolato vanta una storia di oltre 100 anni, dal 1901 storico biscottificio nel centro di Trento diventa poi di proprietà della famiglia Filippi nel 1964, e nel 1984 viene rilevata proprio da Maria Luisa Filippi e dal marito Giuseppe Branciforti. Da quel momento la passione è stata portata avanti senza sosta, una passione tramandata oggi alle figlie.

 

Chi entrava alla “Casa del Cioccolato” incontrava sempre il sorriso di Maria Luisa. Consigliava, spiegava il cioccolato, le tecniche di produzione artigianale, una qualità di cui è sempre andata fiera, vanto dell'intera città.

 

Il funerale di Maria Luisa Filippi si terra domani alle 14.30 a Cognola.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato