Contenuto sponsorizzato

Maltempo in Veneto (FOTO): oltre 500 le chiamate ai vigili del fuoco, danni in tutta la Regione. L'allerta arancione continua anche oggi

Una forte ondata di maltempo ha messo in ginocchio diversi territori nella giornata di ieri, con un'Italia divisa tra i nubifragi registrati al centro-nord e alte temperature al sud. In Veneto i forti temporali hanno causato parecchi danni ed il presidente della Regione Zaia ha dichiarato lo stato di emergenza in numerosi comuni della Città metropolitana di Venezia e della Provincia di Rovigo: “Decreto 'aperto' in attesa che i Comuni colpiti effettuino il censimento dei danni”. In Trentino nel fine settimana atteso un miglioramento delle condizioni

Di F.S. - 19 August 2022 - 10:13

VENEZIA. Sono state oltre 500 le chiamate ricevute nella giornata di ieri (18 agosto) dai vigili del fuoco in Veneto a causa dell'ondata di maltempo che dal primo pomeriggio ha interessato la Regione. Violenti temporali e nubifragi hanno causato parecchi danni in diverse zone della Regione, tra alberi abbattuti, pali divelti e danneggiamenti alle abitazioni, ed il presidente Zaia ha quindi dichiarato “lo stato di emergenza regionale per il maltempo per diversi comuni della Città metropolitana di Venezia e della Provincia di Rovigo”.

 

 

Il decreto, ha spiegato Zaia, rimarrà però “aperto” in attesa che i comuni colpiti “effettuino le opportune ricognizioni e il censimento dei danni provocati dal maltempo a opere pubbliche e ai privati”. Nel frattempo l'avviso arancione di criticità idrogeologica emesso dalla protezione civile regionale rimarrà valido ancora fino alle 14 di oggi (venerdì 19 agosto), con la possibilità di temporali localmente anche intensi. I violenti fenomeni meteorologici hanno interessato ieri anche il Bellunese, dove il forte vento ha abbattuto diversi alberi e danneggiato il Palapieve nel territorio d'Alpago.

L'ondata di maltempo ieri ha però interessato anche altri territori in Italia, causando la morte di due persone in Toscana, travolte da un albero durante i nubifragi, mentre imponenti precipitazioni e fortissimi venti hanno toccato anche la Liguria (Qui il Video). La Provincia di Trento nel frattempo ha comunicato che per il fine settimana è atteso un miglioramento delle condizioni, con cielo in gran parte soleggiato.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 26 settembre 2022
Telegiornale
26 Sep 2022 - ore 21:21
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 20:37
I lavoratori autonomi prediligono Fratelli d'Italia che pesca un 17% dal Movimento 5 stelle. Il terzo polo prende voti dal centrosinistra che a sua [...]
Politica
26 settembre - 20:14
Con l'elezione di Alessia Ambrosi, Sara Ferrari e Dieter Steger si completano i risultati per il Trentino Alto Adige alle politiche 2022 con i 13 [...]
Cronaca
26 settembre - 21:06
La tragedia è avvenuta nella zona della val di Non. Il 70enne stava tagliando legna quando ha accusato un malore e si è trascinato addosso il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato