Contenuto sponsorizzato

Marmolada, il 22enne Nicolò Zavatta è il disperso più giovane: l’amico che era con lui è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Trento

Due giovanissimi amici con la passione per la montagna e il tragico destino sulla Marmolada. Il 22enne Nicolò Zavatta è il dispero più giovane mentre l’amico Riccardo Franchin è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 06 July 2022 - 18:17

VICENZA. È con il fiato sospeso la comunità di Barbarano Mossano, comune nel Vicentino, gli abitanti sperano di poter presto veder tornare a casa Riccardo Franchin, coinvolto nella tragedia sulla Marmolada del 3 luglio. Il giovane alpinista si trova tutt’ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Si sono invece spente le speranze per l’amico che era con lui sulla Marmolada, Nicolò Zavatta con i suoi 22 anni è il più giovane dei dispersi. I genitori del ragazzo si sono recati a Canazei per il prelievo del dna, utile per un eventuale riconoscimento. Proprio nelle scorse ore il ghiacciaio ha restituito i corpi di due alpinisti veneti.

 

La passione per la montagna e in particolare per la Marmolada univa i due amici. Stando a quanto riferito dal sindaco di Barbarano Mossano il giovane aveva sentito i genitori poco prima della tragedia, una ventina di minuti prima di iniziare la scalata verso la vetta. I due ragazzi facevano parte di due cordate diverse, una circostanza che ha evitato che Franchin venisse seppellito dai detriti e dal ghiaccio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 agosto - 09:08
Nell’incidente sono rimaste coinvolte 7 persone fra cui due bambine di 8 e 6 anni, i feriti più gravi sono stati trasferiti all’ospedale [...]
Cronaca
14 agosto - 09:28
Secondo quanto ricostruito i 4 ragazzi, tutti fra i 18 e i 19 anni, stavano viaggiando a bordo di una Volkswagen Polo, a un certo punto però il [...]
Cronaca
14 agosto - 08:18
Il 21enne era in compagnia di due amici quando la vettura è sbandata per finire contro un muro. Emanuele Campostrini, da poco tempo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato