Contenuto sponsorizzato

''Massa rocciosa instabile, ci sono ancora rischi'', fa paura la grossa frana sopra Ora (FOTO e VIDEO). Il sindaco: ''Ristorante e parcheggio rimarranno chiusi''

La situazione continua ad essere monitorata da parte degli esperti, il sindaco di Ora: "In alcuni punti  esiste un rischio concreto per la pubblica incolumità, motivo per il quale il ristorante ed il parcheggio dovranno rimanere momentaneamente chiusi. L’appartamento dei ristoratori potrà invece essere nuovamente utilizzato”

Di GF - 18 January 2022 - 10:32

ORA. Un rischio concreto per i cittadini che altro materiale roccioso possa staccarsi. Sono queste le parole usare dal sindaco di Ora Martin Feichter che, assieme ai tecnici, sta monitorando la situazione dopo la grossa frana avvenuta all’altezza della Pizzeria Nussbaumer ad Ora.

 

 

Sabato pomeriggio diverse centinaia di metri cubi di materiale roccioso si sono distaccate dal cosiddetto “Burgstall-Egg” arrivando nella valle sottostante (QUI L'ARTICOLO). Due massi, uno dei quali con un volume di circa 2,5 metri cubi, sono rotolati a valle e si sono fermati all'ingresso della pizzeria e poco più in alto nel bosco.

 

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e non sono stati segnalati danni. Nelle scorse ore i tecnici e i geologhi hanno continuato a monitorare la situazione rilevando una massa rocciosa instabile nell'area dove è avvenuto il distacco.

 

E' stata effettuata una simulazione al computer e vista la presenza di materiale a rischio distacco il servizio stradale ha già adottato sabato misure di sicurezza provvisorie installando elementi in cemento per evitare pericoli lungo la strada statale.

 

 

I risultati della simulazione al computer sono stati discussi ieri pomeriggio in un incontro con l'ufficio per la geologia, la protezione civile, il corpo forestale, il servizio strade ed il comune di Ora.

 

In alcuni punti – ha spiegato il sindaco di Ora - esiste un rischio concreto per la pubblica incolumità, motivo per il quale il ristorante ed il parcheggio dovranno rimanere momentaneamente chiusi. L’appartamento dei ristoratori potrà invece essere nuovamente utilizzato”.

Il Comune di Ora ha incaricato in via di urgenza un geologo e una ditta in modo da poter adottare tempestivamente misure adeguate alla protezione da caduta massi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 maggio - 20:51
Il 54enne Enrico Giovannini è precipitato mentre tentava di raggiunge la cima Presanella, Barbara De Donatis, di soli 29 anni, è morta per un [...]
Cronaca
22 maggio - 20:31
All'alba era partito con ramponi e piccozza, oltre agli sci agganciati allo zaino, per raggiungere la vetta con l'amico Andrea Bonn. Era molto [...]
Cronaca
22 maggio - 16:45
In alcuni casi oltre alla pioggia è arrivata anche la grandine che nella zona di Folgaria e Lavarone ha raggiunto le dimensioni di una pallina da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato