Contenuto sponsorizzato

Oltre 340 voli e 17 nuove rotte: una nuova base RyanAir al Marco Polo di Venezia: ''Oltre 100 posti di lavoro diretti nella regione''

La compagnia aerea ha aperto una base all'aeroporto Marco Polo di Venezia: 3 aeromobili, 300 milioni di dollari di investimenti, 17 nuove rotte e 100 posti di lavoro diretti nella regione. RyanAir: "Venga abolita l'addizionale municipale". Il Gruppo Save: "Abbiamo colto velocemente le opportunità del mercato"

Pubblicato il - 03 April 2022 - 20:17

VENEZIA. Una nuova base RyanAir a Venezia, la compagnia low cost numero uno in Italia e in Europa annuncia 300 milioni di dollari di investimenti sullo scalo Marco Polo con 3 nuovi aeromobili, 17 nuove rotte e oltre 340 voli settimanali.

 

"Questo investimento - commenta Eddie Wilson, Ceo di RyanAir - darà impulso all'economia del Veneto ma creerà anche oltre 100 posti di lavoro diretti nella regione e oltre 1.700 posti di lavoro in loco. Con il ritorno della fiducia dei consumatori, chiediamo al governo italiano di eliminare la "tassa sul turismo" su tutti i viaggi aerei dal 2022 al 2025, che sta danneggiando la competitività degli aeroporti italiani nei confronti di quelli europei".

 

La nuova base di Ryanair al Marco Polo di Venezia, così come la sua crescita a Treviso e Verona, rappresenta l’impegno avviato in Veneto e dimostra ulteriormente la capacità di Ryanair di supportare la rapida ripresa del turismo veneto, con oltre 340 voli settimanali verso 24 rotte, di cui 17 nuove, per dare al turismo veneto una spinta tanto necessaria dopo due estati complicate causa Covid.

 

 Affinché Ryanair possa offrire ancora ulteriore crescita e ripresa in Italia, la compagnia chiede nuovamente al governo italiano di abolire l’addizionale municipale, che è di fatto una tassa sul turismo, su tutti i viaggi aerei dal 2022 al 2025.

 

"L'eliminazione dell’addizionale comunale - aggiunge Wilson - faciliterebbe una rapida ripresa del traffico aereo italiano e dei posti di lavoro grazie a tariffe basse e al piano di crescita a lungo termine di Ryanair. Per consentire ai nostri clienti e visitatori da/per la base Marco Polo di Venezia di prenotare la loro vacanza estiva, stiamo lanciando un'imperdibile promozione".

 

Le 17 nuove rotte sono da e per Comiso, Copenaghen, Cork, Crotone, Danzica, Helsinki, Katowice, Lisbona, Madrid, Marsiglia, Minorca, Norimberga, Santander, Stoccolma, Tolosa, Trapani Vienna.

 

“Con la nuova base a Venezia, che si aggiunge alla base inaugurata all’aeroporto di Treviso lo scorso giugno - dice Camillo Bozzolo, direttore commerciale aviation del Gruppo Save - Ryanair assume la posizione di primo vettore per numero di posti in vendita in entrambi gli aeroporti del sistema. La compagnia ha saputo cogliere con prontezza le opportunità del mercato fin dalle prime manifestazioni di ripresa, arrivando ad offrire per l’attuale stagione estiva appena iniziata 3,7 milioni di posti verso 68 destinazioni tra Venezia e Treviso, in incremento del 68% rispetto ai posti in vendita nell’estate 2019. Le sinergie generate dalle due nuove basi producono una ricca offerta complessiva a favore del nostro bacino d’utenza".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 luglio - 19:56
Il sindaco di Levico, Gianni Beretta: "La comunità è molto provata. E' difficile trovare le parole a fronte di una tragedia enorme, che ci [...]
Cronaca
05 luglio - 19:37
Le accuse di Debora Campagnaro, sorella di Erica una delle alpiniste disperse dopo la tragedia sulla Marmolada: “Se ci fosse stato un bollettino [...]
Cronaca
05 luglio - 18:21
Grande il lutto in tutta la comunità per la scomparsa di Filippo Bari, morto sul ghiacciaio della Marmolada: parte anche una raccolta fondi. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato