Contenuto sponsorizzato

Tragedia nel lago di Lavarone, il sindaco: “Grande lutto, la comunità è vicina alla famiglia”. Il corpo del 17enne ritrovato grazie al rover

Il corpo del giovane Willy è stato recuperato nelle ultime ore dal lago di Lavarone, dove martedì si era tuffato durante un'uscita in pedalò senza più riemergere. Il 17enne è stato individuato grazie all'azione di un rover per la ricerca filoguidato ad una quindicina di metri di profondità. Il sindaco Isacco Corradi: “Un momento di grande sconforto, i genitori della vittima hanno ringraziato la comunità per la vicinanza dimostrata in questi giorni”

Foto Federazione dei vigili del fuoco volontari del Trentino
Di Filippo Schwachtje - 11 agosto 2022 - 17:19

LAVARONE. “E' un momento di grande sconforto, tutta la comunità è vicina alla famiglia della vittima”. Sono queste le parole del sindaco di Lavarone Isacco Corradi, dopo il ritrovamento nelle ultime ore del corpo di Willy, il 17enne scomparso martedì scorso nello specchio d'acqua dopo un tuffo dal pedalò, sul quale si trovava insieme al fratello maggiore e ad alcuni amici (Qui Articolo).

 

Il cadavere, dice il primo cittadino a il Dolomiti, è stato trasportato al cimitero della frazione di Cappella: “In questi giorni – spiega Corradi – c'è stato un grande supporto da parte di tutto il personale che ha lavorato alle operazioni. Come Amministrazione abbiamo messo a disposizione dei familiari un appartamento, dal quale sono stati accompagnati sulle sponde del lago per assistere alle operazioni di ricerca”.

 

Tutti gli operatori, spiega il sindaco, hanno cercato per quanto possibile di supportare e di rimanere vicino ai familiari della vittima, arrivati da poco in Italia (a Lonigo, nel Vicentino) dalla Costa d'Avorio. Uno gesto apprezzato dai genitori di Willy che, dice il primo cittadino, hanno voluto ringraziare la comunità per gli sforzi portati avanti in questi giorni.

 

Il corpo del 17enne sarebbe stato individuato ad una quindicina di metri di profondità grazie all'azione di un rover filoguidato. Le ricerche sono state molto complicate a causa dei fondali melmosi e delle acque torbide del lago sull'Alpe Cimbra.  Al momento la macchina dei soccorsi ha liberato le sponde del lago dalle strutture mobili approntate per portare avanti le operazioni.

 

Il Comune di Lavarone ha voluto salutare Willy con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook: 

 

"Comunichiamo che dopo 2 giorni di ricerche è stato trovato il corpo di Willy.

 

Sono stati due giorni difficili e tristi per la nostra comunità, assieme alle nostre associazioni della Crocerossa e dei Vigili del Fuoco anche dei comuni vicini abbiamo cercato di stare vicino alla famiglia e al gruppo di scout cercando di non farli sentire soli.

 

Grazie alla squadra subacquea dei vigili del fuoco permanenti, che hanno lavorato con insistenza per raggiungere l'obiettivo di riportare Willy dalla sua famiglia.

 

Un grazie anche alla protezione civile, al gruppo Psicologi del popolo allo staff comunale e i Vigili Urbani.

 

Rinnoviamo le condoglianze alla famiglia e alla comunità di Lonigo.

 

La famiglia ci tiene a ringraziare tutte le persone che in questi giorni li hanno aiutati.

 

Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio"

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 set 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 13:15
Il leader di Azione ha detto la sua dopo i risultati delle elezioni politiche, nelle quali a livello nazionale il Terzo Polo ha ottenuto poco meno [...]
Politica
26 settembre - 11:43
A seguito dei risultati delle elezioni politiche, che vede Fratelli d'Italia in testa sia a livello nazionale che provinciale, Ianeselli [...]
Politica
26 settembre - 11:43
Nonostante la parlamentare uscente sia espressione della Lega, il carroccio non supera il 10% e la coalizione di destra è trainata da Fratelli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato