Contenuto sponsorizzato

"C'è una bomba a scuola" e accorrono vigili del fuoco, polizia e artificieri. Studenti evacuati ma è un falso allarme. Indagini delle forze dell'ordine

Grande dispiegamento di forze dopo una telefonata che segnalava la presenza di una bomba in una scuola

Pubblicato il - 22 febbraio 2024 - 15:58

BOLZANO. Grande spiegamento di forze tra polizia e vigili del fuoco in una scuola a Bolzano. La causa della mobilitazione è stato un allarme bomba.

 

L'allerta è scattata poco prima delle 13 di oggi, giovedì 22 febbraio, all'Istituto tecnico Delai in via Cadorna. E' arrivata alla segreteria della scuola una chiamata per segnalare la presenza di un ordigno.

 

Da lì l'arrivo dei mezzi soccorso con gli operatori che hanno isolato e messo in sicurezza l'area: gli studenti sono stati evacuati.

 

E sono stati avviati i monitoraggi anche per la scuola limitrofa, l'Istituto tecnico economico Battisti.

 

Gli agenti della Digos, con il supporto degli artificieri, hanno effettuato un sopralluogo per scongiurare la presenza di una bomba.

 

Probabilmente si è trattato di una bravata ma le forze dell'ordine hanno avviato le indagini per risalire all'autore o agli autori della falsa segnalazione.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 11:06
Ad essere predati alcuni capi di ovini e un'asina. Il sindaco di Rotzo Luciano Spagnolo: "Necessario trovare soluzioni condivise sia a livello [...]
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato