Contenuto sponsorizzato

Lupo ucciso da un laccio metallico nei boschi: denunciato un 60enne

Il 60enne rischia da 2 a 8 mesi di detenzione e una multa che potrebbe arrivare fino a 2mila euro

Di S.D.P. - 12 aprile 2024 - 16:09

PERUGIA. È stata rintracciata e denunciata dai carabinieri forestali di Cascia la persona che avrebbe ucciso con un cappio metallico un giovane lupo, morto a seguito delle lesioni causate dal laccio.

 

Il fatto è avvenuto a fine marzo a Cascia, in Umbria. Le indagini hanno portato alla denuncia del presunto responsabile, un 60enne proprietario dei terreni limitrofi al luogo del rinvenimento dell'esemplare senza vita.

 

I forestali hanno sequestrato il laccio e consegnato il corpo del lupo all'Istituto zooprofilattico Umbria-Marche che effettuerà le analisi del caso. 

 

Nell'area vicino ai boschi è presente un piccolo allevamento di galline, preda di passati attacchi di volpi. L'ipotesi è quindi quella che la trappola mortale fosse stata piazzata per difendere gli animali da cortile.

 

Il 60enne rischia da 2 a 8 mesi di detenzione e una multa che potrebbe arrivare fino a 2mila euro.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 17:33
I centri vaccinali di Arco, Mezzolombardo, Pergine Valsugana e Trento sono rimasti aperti per l'intera mattinata e sono stati moltissimi i [...]
Cronaca
18 maggio - 16:26
Sistemato in una cella singola, per due giorni resterà a Roma, mentre ad inizio settimana sarà trasferito in Veneto. In un primo momento si era [...]
Cronaca
18 maggio - 17:20
E' successo nelle scorse ore nel Bellunese, fortunatamente non ci sono state persone coinvolte. Sul posto è intervenuta la squadra dei vigili [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato