Contenuto sponsorizzato

Tragedia ad Aprica, lei morta (da settimane) nel letto, il marito a fianco gravemente denutrito: nessuno segno di violenza sul corpo della donna

Emergono nuovi dettagli sul dramma di Aprica, in Provincia di Sondrio, dove una donna di 91 anni, Anna Maria Squarza, è stata ritrovata senza vita (a diverse settimane dal decesso) nel suo letto: affianco a lei il marito (di 90 anni) in grave stato di denutrizione e con un'evidente cancrena alla gamba (che gli è stata in seguito amputata)

Di F.S. - 18 aprile 2024 - 18:10

SONDRIO. Non è stato riscontrato nessun segno di violenza sul corpo di Anna Maria Squarza, la 91enne originaria del Veronese trovata morta (settimane dopo il decesso) nel suo appartamento ad Aprica, dove viveva con il marito 90enne ed il figlio di 60 anni (Qui Articolo). A stabilirlo è l'autopsia effettuata sul corpo della donna, che ha confermato come la 91enne fosse morta, al momento del ritrovamento, da almeno due settimane. Il marito, trovato in gravissime condizioni e con una evidente cancrena alla gamba, è stato portato d'urgenza in ospedale, dove l'arto è stato in seguito amputato.

 

In assenza di segni di violenza il decesso della donna (non autosufficiente), come già ipotizzato, sarebbe quindi da ricondurre ad uno stato di abbandono prolungato. Il figlio della coppia di anziani, che avevano deciso di trasferirsi dal Veronese alla località in Provincia di Sondrio durante il periodo della pandemia, è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria dell'ospedale sondriese ed è attualmente indagato per abbandono di incapace e occultamento di cadavere.

 

Secondo quanto ricostruito, all'arrivo dei carabinieri sul posto (la chiamata d'emergenza è arrivata dai vicini, che lamentavano un forte odore provenire dall'appartamento) il figlio della coppia avrebbe detto che all'interno era “tutto a posto”. Le autorità nel frattempo hanno posto sotto sequestro l'appartamento all'interno del quale si è verificato il dramma. Secondo quanto riportato, i vicini avrebbero confermato che i due anziani non uscivano mai di casa, precisando come il figlio abbia invece sempre avuto un atteggiamento schivo, solitario.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato