Contenuto sponsorizzato

Alla guida sotto l'effetto dell'alcol. Ritirate le patenti e denunciati due ragazzi di 26 e 27 anni

Due giovani in possesso di sostanza stupefacente sono stati segnalati al Commissariato del Governo

Pubblicato il - 17 agosto 2017 - 11:10

BORGO VALSUGANA. Due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e due persone segnalate al Commissariato del Governo di Trento per possesso di sostanza stupefacente.

 

Durante i controlli dei Ferragosto eseguiti dai Carabinieri di Borgo Valsugana, nella zona di Telve, è stato fermato un ragazzo di 26enne, mentre conduce la propria autovettura. Sottoposto ad accertamento mediante etilometro, ha fornito un valore medio pari a 1,44 G/L.. Per lui patente ritirata e denuncia all’Autorità giudiziaria.

 

Stessa sorte è toccata ad un altro ragazzo di 27 anni che alla guida della propria autovettura, è andato a sbattere contro un’auto regolarmente parcheggiata. I carabinieri della Stazione di Castello Tesino, hanno sottoposto il giovane a controllo etilometrico riscontrando un valore medio di alcool pari a 1,47 G/L, il triplo del massimo consentito.

 

Infine, i carabinieri della Stazione di Pergine, nel corso di un controllo, hanno trovato due giovani in possesso di 7 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Si tratta di due italiani di 33 e 25 anni. Dopo aver sequestrato la droga, le persone sono state segnalate al Commissariato del Governo di Trento per violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 febbraio - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 febbraio - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato