Contenuto sponsorizzato

Anche i vigili del fuoco di Trento nel veronese per spegnere l'incendio di 6 tir e una motrice

Il terribile incendio, probabilmente di origine dolosa, è scoppiato nella tarda serata di ieri. Sul posto in supporto ai vigili del fuoco di Verona anche quelli di Trento, Rovigo e Treviso 

Pubblicato il - 28 agosto 2017 - 09:22

TRENTO. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Trento con due autocisterne nel terribile incendio che è divampato ieri sera in una ditta di spedizioni, la HB transport in via dell’Artigiano a Costermano in provincia di Verona.

 

Un incendio di dimensioni impressionanti con tutta probabilità di origine dolosa. Stando ai primi accertamenti, scrive il quotidiano l'Arena, il fuoco è stato appiccato a uno dei mezzi della ditta che si trova nella zona industriale del Comune gardesano, area non abitata e sede di numerose aziende.  Il fuoco, però, in poco tempo ha ricoperto anche altri rimorchi. Sarebbero in totale 7 i mezzi che hanno preso fuoco: 6 semirimorchi e una motrice. La maggior parte dei tir erano carichi di merce.


Imponente lo spiegamento di vigili del fuoco di Verona, giunti sul posto con nove mezzi e 19 uomini. A loro, come già detto, sono giunti in aiuto anche i vigili del fuoco di Trento con due mezzi e quelli di Rovigo.

 

A complicare ulteriormente le operazioni di spegnimento è stato il vento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 12:04

Nella bozza del nuovo Dpcm ci sono alcune importanti novità e tornano restrizioni già viste in precedenza. Scuole, negozi e parrucchieri chiusi in zona rossa e Dad se l’incidenza supera i 250 casi ogni 100mila abitanti. Vietati gli spostamenti fra Regioni. In zona gialla Cinema e teatri potrebbero riaprire a fine marzo

02 marzo - 11:03

I primi ministri di Danimarca e Austria Mette Frederiksen e Sebastian Kurz andranno in visita ufficiale in Israele dove discuteranno la creazione di una squadra per la produzione di un vaccino di seconda generazione. Diversi sono i Paesi dell'Ue che hanno deciso, di fronte alla lentezza nel rifornimento gestito da Bruxelles, di fare da sé

02 marzo - 11:10

L'allerta è scattata nella mattina di oggi lungo la strada statale del Brennero tra le gallerie di Laives e San Giacomo. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato