Contenuto sponsorizzato

In arrivo nuovi temporali sul Trentino. Possibili grandinate e forti raffiche di vento

Il messaggio mirato è stato spedito oggi. I fenomeni dovrebbero esauristi nella mattinata di domani 

Pubblicato il - 08 August 2017 - 16:56

TRENTO. Probabilità di rovesci, temporali e anche grandine nelle prossime ore in Trentino. Dopo il brutto tempo di domenica scorsa, nella giornata di oggi è arrivato un nuovo messaggio mirato  per un transito di una perturbazione sulle Alpi  che determinerà nelle prossime ore un aumento della probabilità di rovesci e temporali che localmente potranno essere anche di forte intensità specie sui settori occidentali.

 

Il messaggio è stato diramato ai sindaci di diversi comuni, ai vigili del fuoco sparsi sul territorio, alle aziende che si occupano di mobilità e altri enti. 

 

La fase più intensa è attesa in serata ad iniziare dai settori occidentali per esaurirsi nella prima mattina di mercoledì 9 agosto. Nel messaggio si spiega che i fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale potranno essere caratterizzati principalmente da precipitazioni localmente intense con possibili grandinate e forti raffiche di vento. 

 

In seguito, tra mercoledì e venerdì, l'afflusso di aria umida e instabile sulle Alpi manterrà condizioni di variabilità con probabilità di rovesci e temporali, localmente anche intensi nelle ore pomeridiane. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 March - 20:03
Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 4 decessi. Sono 84 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
06 March - 20:03

L'estate scorsa ci sono voluti 40 giorni in più rispetto agli altri anni per dare semaforo verde a questo servizio fondamentale e in quel lasso di tempo erano, purtroppo, morte affogate nei laghi trentini quattro persone. Questa volta si è giocato in anticipo, già disposto il dislocamento estivo dei sub direttamente all'eliporto Caproni

06 March - 15:14

Ha preso avvio il progetto pilota per effettuare l'autotest nasale nelle scuole primarie altoatesine. Dopo il no della Ripartizione italiana, sono state 11 le strutture che hanno preso parte, con 1145 bambini su 1673 testati, di cui 3 risultati positivi. L'assessore alla Salute Thomas Widmann: "Il metodo sembra funzionare"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato