Contenuto sponsorizzato

Assemblea della Federazione scuole materne: 8.289 bambini, l'11% da 54 nazionalità diverse. "Sfida pedagogica sull'integrazione"

L'assemblea annuale, introdotta dalla messa celebrata dall'arcivescovo, ha fornito i numeri di una realtà importante per l'istruzione trentina. Rossi: "Rapporto positivo che si inserisce in un sistema integrato"

Di db - 22 January 2017 - 13:19

TRENTO. L'assemblea generale della Federazione delle scuole materne, che si è tenuta oggi a Trento, è iniziata con la messa celebrata dall'arcivescovo Lauro Tisi come da tradizione. Poi è intervenuto il presidente Giuliano Baldessarri, successivamente il governatore Ugo Rossi anche nella sua veste di assessore all'Istruzione.

 

Baldessarri ha snocciolato i numeri che da soli riescono a dare l'idea della consistenza della Federazione: “136 scuole organizzate in 21 circoli di coordinamento, 365 sezioni, 8.289 bambini, 1.063 insegnanti, 472 tra operatori d'appoggio e cuochi”.

 

Il presidente spiega che “al fine di garantire un servizio sempre più puntuale, efficace e integrato, 70 dipendenti della Federazione sono impegnati in diversi contesti ricoprendo diversi ruoli”. Un sistema, quello dell'educazione 0/6 anni, “che grazie alla collaborazione con altre realtà garantisce l'impegno anche alla prima infanzia: 20 nidi d'infanzia, 549 bambini, 163 tra educatori e coordinatrici interne, 73 tra ausiliari e cuochi”.

 

E per quel che riguarda il tema dell'accoglienza, dell'integrazione e del rispetto per tutte le culture, il presidente Baldessarri mette in risalto un dato molto significativo: “Sulla totalità dei bambini, l'11,75% (974 unità) proviene da 54 nazionalità diverse da quella italiana”.

 

Il presidente ha poi toccato i temi del rapporto tra la Federazione e il mondo scientifico, culturale e istituzionale. Si è dilungato sul tema della formazione e della ricerca approfondendo il progetto che riguarda le lingue straniere e i progetti sull'integrazione finanziati dalla Fondazione Caritro.

 

Il presidente Rossi ha invece puntato l'attenzione su quella che definisce “una sfida”, ovvero la capacità di mantenere alti profili di qualità anche se si verifica una diminuzione delle nascite. “Sono stati accorpate e unificate alcune piccole scuole – spiega il governatore – ma non soltanto per una questione economica, anche per l'esigenza di mantenere alti standard qualitativi”.

 

Poi ha spiegato la validità della “chiamata unica”, che da quest'anno unisce tutte le scuole per poter garantire un miglior servizio alle famiglie, ha puntato l'attenzione sul tema delle lingue straniere, tema caro al governatore: “L'anno scorso 86 insegnanti hanno partecipato a corsi di lingua, quest'anno di corsi ne sono partiti 170, e questi insegnanti raggiungeranno il libello B1”.

 

“E 150 scuole su 270 hanno a disposizione dei collaboratori linguistici”, afferma Ugo Rossi, che continua sottolineando l'importanza della formazione del personale, dell'interculturalità e del sostegno alla genitorialità.

 

“Quello con la Federazione – assicura Rossi – è un rapporto positivo che si integra perfettamente nelle logiche di governo del sistema pubblico-privato inteso come sistema unitario”.

 

Sulla“chiamata unica” anche il presidente Baldessarri si dice soddisfatto: “La sua ottima funzionalità è stata riconosciuta da tutti i soggetti interessati, a partire dal personale insegnante”.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 aprile - 16:22
Dopo il video che Beppe Grillo ha caricato sul web per difendere il figlio indagato per violenza sessuale di gruppo, sono state tante le [...]
Cronaca
21 aprile - 16:18
Sono stati analizzati 2.635 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 22 casi tra over 60 e 25 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare
Ambiente
21 aprile - 15:39
Per i portavoce dei biodistretti di Trento, Gresta e Valle dei Laghi il ddl promosso dall'assessora Zanotelli è da bocciare: ''I tempi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato