Contenuto sponsorizzato

Bike Sharing, ora le bici si noleggiano con lo smartphone

Da ottobre arriva la app che permetterà di servirsi del bike sharing pagando semplicemente con la carta di credito senza usare l'abbonamento

Pubblicato il - 24 settembre 2016 - 11:50

TRENTO. La bici? Adesso la si può noleggiare direttamente con lo smartphone. Da ottobre, infatti, arrivano importanti novità per gli utilizzatori occasionali del bike sharing. Sono state ultimate positivamente le verifiche per introdurre l’applicazione per smartphone sul sistema bike sharing E.Motion attivo in provincia di Trento. E così a coloro che prendono abitualmente la bici, sono circa 1.500, in possesso di smart card Mitt del trasporto pubblico abilitata anche al bike sharing, si aggiungeranno anche quelli che ne faranno un uso più saltuario e che non intendono stipulare un abbonamento (per quanto economico, attualmente 15 euro annui) annuale.

 

Dal prossimo mese, infatti, sarà attiva la App, disponibile informato Ios e Android, che non solo permetterà all'utente di avere sempre sotto mano le informazioni in tempo reale sul servizio e di avere un facile navigatore che consentirà di essere guidati sino alla stazione di bike sharing desiderata, ma anche di acquistare l’abbonamento "turistico" del servizio di bike sharing pagando con carta di credito e prelevare una bicicletta direttamente con lo smartphone. 

 

Novità anche per gli abbonati. Entro l'anno, per gli attuali e nuovi abbonati sarà possibile iscriversi o rinnovare via web inserendo i dati personali, sottoscrivendo il contratto d’uso e pagando con carta di credito. Il progetto “Bike sharing trentino e.motion”, voluto dall'assessorato alle infrastrutture e all'ambiente della Provincia e attivo dal 3 giugno 2014, ha visto incrementare nelle scorse settimane le stazioni attive sul territorio: sono state aggiunte altre 8 stazioni.

 

Nel dettaglio:  5 sono le nuove stazioni a Trento:

Via Lidorno, presso parcheggio coperto museo e aeroporto Caproni;
Via Lidorno, presso il nuovo parcheggio di attestamento a Trento sud;
Via Bezzi;
Corso del Lavoro e della Scienza presso complesso "Le Albere";
Via IV Novembre a Gardolo, nel parcheggio presso lo svincolo di accesso alla piscina.
3 nella città di Rovereto e aree limitrofe:
S. Giorgio in via Balista in prossimità della Chiesa;
Mori Ferrovia a fianco della stazione ferroviaria e una nel comune di Villa Lagarina in piazzetta Scrinzi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 20:14

Ecco il quadro odierno del contagio in Trentino. Due i decessi avvenuti in provincia con Covid: si tratta di un uomo e una donna

03 marzo - 19:30

Protagonista di un incidente che sarebbe potuto finire in tragedia, già nel pomeriggio di mercoledì 3 marzo "l'uomo con il carrello" è stato visto a Pergine, città che, nonostante le denunce e gli interventi delle autorità, pare "tenere in scacco". Il sindaco Oss Emer: "Abbiamo provato di tutto. Ci deve essere un buco normativo"

03 marzo - 18:42

Il presidente ha confermato l'intenzione di proseguire con le lezioni in presenza. Ferro ha raccomandato di arieggiare gli spazi chiusi e mantenere le distanze sociali: ''Non ci rendiamo conto di quanto sia stressato il nostro sistema sanitario per questo aumento dei ricoveri che temo per i prossimi 10 giorni non potranno che aumentare''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato