Contenuto sponsorizzato

Caffè "corretto" con un tranquillante per svaligiare la casa di un anziano

E' successo a Lavis, vittima un 77enne. L'autore un uomo di 50 anni del posto che è stato tratto in arresto dai carabinieri. Con lui un complice

Pubblicato il - 21 gennaio 2017 - 09:49

LAVIS. Un caffè corretto, ma al posto della grappa ci hanno messo un tranquillante. E' successo in via Mazzini a Lavis, a farne le spese un anziano di 77 anni del posto. L'autore un 50enne trentino che, con un complice, ha "drogato" l'uomo per tentare un furto.

 

I due, dopo essersi guadagnati la fiducia dell'anziano, si sono introdotti all'interno del suo appartamento e approfittando di un momento di distrazione della vittima gli hanno versavano nella tazza di caffè circa 20 gocce di ansiolitico tipo "Lormetazepam", facendolo "collassare" a terra.

 

Dopo aver rovistato nell'appartamento della vittima si sono allontanati senza apparentemente aver asportato nulla. Ma nel raggiungere l'uscita del condominio sono stati notati da un vicino che, riconoscendoli, si è insospettito: è stato lui a trovare la vittima riversa sul pavimento, attivando immediatamente i soccorsi del "118" e chiamando il "112".

 

Sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri di Trento che hanno raccolto le prime sommarie informazioni sull'accaduto e sugli autori, riuscendo a individuare C.G. e trarlo in arresto. I militari dell'Arma hanno poi rinvenuto il cellulare in uso al complice che lo ha perso durante la fuga e trovato la boccetta del farmaco utilizzato, elemento indispensabile per consentire al personale medico di somministrare all'anziano la cura per farlo riprendere.

 

L'uomo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara dove è trattenuto in osservazione. Il senso civico del vicino di casa della vittima e l'immediata risposta dei militari dell'Arma hanno consentito che la tentata rapina non avesse ulteriori e peggiori conseguenza per il 77enne che si è sentito male subito dopo aver ingerito, a sua insaputa, il farmaco.  

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

28 ottobre - 08:43

I contagi sarebbero partiti da almeno due pazienti che erano “sfuggiti” alle maglie dei controlli perché negativi al primo tampone. Fra infermieri e oss ci sono 12 sanitari positivi, anche alcuni pazienti fra i contagiati. Nel frattempo sono state disposte una serie di sanificazioni straordinarie

27 ottobre - 19:32

I ristoranti dolomitici tirano un sospiro di sollievo con la proroga che sposta dalle 20 alle 22 la chiusura delle cucine e chiedono alla loro clientela di anticipare l’arrivo ai tavoli. Alfio Ghezzi: "Dobbiamo crederci, far vedere agli ospiti che noi siamo operativi, pronti a soddisfare le esigenze e che lo facciamo in assoluta garanzia sanitaria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato