Contenuto sponsorizzato

Cancellata la scritta ingiuriosa in piazza Santa Maria Maggiore

L'imbrattamento era avvenuto la notte scorsa

Pubblicato il - 05 ottobre 2016 - 15:59

TRENTO. E' stata rimossa a tempo di record la scritta ingiuriosa contro la polizia che qualche vandalo aveva tracciato la notte scorsa. In accordo con la Fondazione De Marchi, sui cui muri la frase era stata scritta, il Servizio manutenzione strade è intervenuto con ditta specializzata già oggi nel primo pomeriggio rimuovendo l'offesa a garanzia del massimo decoro della città e soprattutto della splendida piazza recentemente restituita a tutti i cittadini con la pedonalizzazione.

 

L'amministrazione comunale - è stato sottolineato in un comunicato -  condanna ogni forma di imbrattamento ricordando che questo tipo di pulizie ha dei costi che ricadono sulla collettività ma soprattutto che la città è di tutti e da tutti va rispettata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 15:55

L’accesso al drive through è possibile solo su appuntamento: la centrale Covid gestisce le agende e fornisce ai singoli indicazioni sulle sedi, gli orari e le modalità di effettuazione del tampone

26 ottobre - 16:14

L’allarme lanciato da alcuni medici del Santa Chiara: Una situazione di sovraccarico lavorativo cronica, che espone a rischio di sicurezza sia i pazienti che il personale medico”. Degasperi: “Le criticità segnalate erano già state evidenziate un anno fa ma con il passare del tempo si sono acuite, perché nessuno ha fatto nulla?

26 ottobre - 20:41

Secondo Fugatti ci sono ancora “migliaia e migliaia di persone che attendono la cassa integrazione”, ma per il segretario della Cgil è vero solo in parte e soprattutto anche la Provincia è in ritardo: “Dei circa 15 milioni promessi ai lavoratori solo una minima percentuale è stata erogata”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato