Contenuto sponsorizzato

Colpo alla gioielleria Mosele, quattro persone chiuse all'interno. Caccia all'uomo, forse armato

I testimoni hanno spiegato alla polizia che l'autore si sarebbe diretto verso il vicino parco Duca D'Aosta, anche se le ricerche si sono diramate anche verso Muse e Maso Ginocchio. L'uomo al momento della rapina era armato

Foto: ildolomiti.it
Pubblicato il - 10 giugno 2017 - 11:45

TRENTO. Una rapina a mano armata avvenuta questa mattina verso le 10 alla gioielleria Mosele di via Matteotti ha scatenato la caccia all'uomo. Polizia locale, Carabinieri e Questura tutti concentrati sulle vie limitrofe per acciuffare il colpevole che dopo il colpo si è dato alla fuga.

 

Prima di fuggire, l'uomo ha chiuso all'interno della gioielleria le persone presenti in quel momento, quattro adulti e un bambino che sono stati liberate successivamente, dopo che la polizia locale ha trovato in via Bezzi uno zaino abbandonato contenente le chiavi del negozio.

 

I testimoni, subito sentiti, hanno spiegato alla polizia che il rapinatore si sarebbe diretto verso il vicino parco Duca D'Aosta, anche se le ricerche si sono diramate anche verso Muse Maso Ginocchio. L'uomo al momento della rapina era armato con una pistola (da capire se vera o una scacciacani) e ha "ripulito" la cassaforte del negozio.

 

Durante la ricerca,  vigili urbani e polizia si sono mossi sulle vie adiacenti con le pistole sguainate, anche perché le segnalazioni non escludevano che l'uomo, al momento della rapina, fosse armato. Sul posto, ad assistere le persone sequestrate all'interno, sono intervenute alcune pattuglie della Polizia di Stato mentre le altre Forze di polizia si sono concentrate nelle ricerche. 


Foto:ildolomiti.it

Dopo l'apertura, la gioielleria è stata perlustrata dal personale della polizia scientifica che sta ancora cercando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

 


Foto:ildolomiti.it

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 19:34

I positivi totali di oggi sono 341 mentre i decessi sono 2 che portano il totale, da inizio epidemia a 1271 morti, 821 solo da settembre in questa seconda ondata di Covid-19. Ecco la mappa del contagio da Trento ad Ala da Pergine a Rovereto

27 febbraio - 18:07

Anche i Comuni di Parcines, Silandro e Tirolo verranno interessati da lunedì 1 marzo dalle misure restrittive decise ad hoc per i territori colpiti dalla variante sudafricana. Il presidente Arno Kompatscher ha firmato un'ordinanza apposita

27 febbraio - 17:44

Dei nuovi positivi, 6 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 24 tra 6-10 anni, 8 tra 11-13 anni, 19 tra 14-19 anni e 49 di 70 e più anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato