Contenuto sponsorizzato

Condannato Marco Quarta: 30 anni di carcere per l'omicidio di Carmela

Confermata la condanna di primo grado all'uomo che uccise la moglie a Zivignago.

Marco Quarta (foto Alessio Coser)
Pubblicato il - 19 settembre 2016 - 18:13

TRENTO - Si è chiuso con la condanna a 30 anni di carcere il processo a Marco Quarta, l'uomo di Zivignago che nel marzo del 2015 uccise la moglie Carmela con 15 pugnalate, finendola con una roncola. Il delitto, che avvenne sotto gli occhi dei due figli minorenni, scosse tutta la comunità trentina.

 

Le richieste della difesa di ulteriori perizie psichiatriche per provare il vizio mentale dell'imputato non sono state accolte. Confermata dunque la sentenza di primo grado. Soddisfazione delle parti civili, gli avvocati Andrea de Bertolini e Elena Biaggioni, e dei famigliari della vittima presenti in tribunale. Il padre Matteo: "Giustizia è fatta".
 

LEGGI le parole del padre di Carmela rilasciate a ilDolomiti.it poco prima dell'inizio dell'udienza che ha condannato Marco Quarta.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 05:01

Piazza Dante tergiversa, approfondisce in attesa di chissà quale illuminazione. La legge è stata licenziata a luglio, il Tar ha accolto i ricorsi di diversi esercizi commerciali a inizio settembre, ma ancora si decide di non decidere

26 settembre - 20:28

La vetta della classifica resta saldamente in mano al Nordest con Bolzano che si conferma prima e Trento al terzo posto. Belluno, invece, si piazza al 32esimo posto, penalizzato quasi in tutte categorie. Brilla, però, con 5 punti su 5, nella categoria Sicurezza e Legalità: un risultato migliore anche rispetto ai due capoluoghi del Trentino - Alto Adige

26 settembre - 21:01
La via sterrata è molto stretta e il conducente della vettura ha accostato per cercare di far passare il furgone. Nella manovra però l'auto è finita nella scarpata. In azione vigili del fuoco di zona e carabinieri 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato