Contenuto sponsorizzato

Dal Trentino arrivano le prime 3 mila bottiglie di spumante vegano

A produrle è la Cantina di Aldeno. Nella fase produttiva vengono usati solamente prodotti vegetali 

Pubblicato il - 26 settembre 2017 - 19:30

ALDENO. Cresce il popolo dei vegani in Italia e anche le frontiere del business si adeguano. Ecco allora che proprio dal Trentino è stato messo in commercio il primo spumante vegano. Si tratta del Trentodoc Altinate Blanc de Blanc. A produrlo è la cantina di Aldeno che nel 2017 ha messo in vendita le prime 3 mila bottiglie ottenendo risultati davvero entusiasmanti.

 

"In vendita sono rimaste solo 300 bottiglie – ci spiega il direttore della cantina Walter Webber – e non arriveremo nemmeno a Natale.E' un vino che è stato molto apprezzato".

 

La cantina di Aldeno raduna ben 370 soci in un bacino che comprende i territori di Roverè della Luna, Aldeno, Villa Lagarina, Isera, Volano, Nomi, Besenello, Calliano e Rovereto per un totale di 335 ettari coltivati.

 

Ma da dove arriva però l'idea di creare uno spumante bio vegan? In realtà tutto è nato in maniera assolutamente casuale, nel corso di una cena vegana. “Nel 2013 ero strato invitato dall'allora presidente della cantina – ci racconta Webber – ad una cena vegana e in quella occasione , tra un discorso e l'altro, è uscita questa idea di un vino vegano. Venni a sapere che esisteva una certificazione e quando tornai in cantina mi informai e in pochi giorni avevo completato le pratiche per richiedere questo certificato di vino vegano e siamo stati i primi ad averlo in Italia ottenendo la certificazione ICEA per una linea di vini Bio Vegan”.

 

Un'operazione di marketing che ha avuto come obiettivo quella di coprire una fascia di mercato non ancora fino a quel momento considerata dalle cantine. “Per ottenere il vino vegano – ci spiega Webber – durante il processo di stabilizzazione,non viene utilizzato alcun derivato di origine animale. Vengono utilizzati prodotti solo di origine vegetale”.

 

Ad oggi la prima annata del Trentodoc Altinate Blanc de Blanc è quasi completamente terminata. “Stiamo pensando – conclude il direttore – di produrne altro”. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 13:12

E' avvenuto sull'Altopiano della Vigolana, dove il giovane risiedeva. Pedinato dai finanzieri, è stato fermato e ha tentato la fuga. La perquisizione dell'auto e della casa hanno così portato al rinvenimento di 7 etti di fumo, 15mila euro e due lingotti d'oro. Il soggetto era stato protagonista dell'efferato pestaggio di un militare al di fuori di un noto locale valsuganotto. Arrestato

12 novembre - 05:01

“Bene, è arrivata una nuova pollastrella” , sono queste le parole che Hope (nome di fantasia per motivi di sicurezza) ha sentito la mattina che ha capito di essere stata venduta alla mafia nigeriana. Aveva appena 18 anni quando è successo. E' stata costretta a spogliarsi, a farsi valutare come un oggetto all'asta da Madame, colei che si occupa del business nigeriano. Poi è finita sulla strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato