Contenuto sponsorizzato

Mori, incidente sulla strada per Brentonico. Due anziani estratti dalle lamiere con la pinza idraulica

L'incidente, avvenuto alle sedici, vede coinvolta una Fiat Panda e un Suv. Due anziani all'ospedale. Sul posto Vigili del Fuoco, Polizia locale  e Carabinieri

Pubblicato il - 29 aprile 2017 - 17:58

MORI. Alle porte di Besagno due automobili, una Fiat Panda e un Suv, si sono scontrate causando il ferimento di tre persone. L'incidente è avvenuto alle 16 di questo pomeriggio.

 

Sull'utilitaria viaggiavano due anziani, tra cui un anziano di 89 anni, estratti dall'automobile con le pinze idrauliche dai Vigili del fuoco di Mori. Sono ora ricoverati presso l'ospedale Santa Maria del Carmine.

 

Sul Suv viaggiavano invece cinque persone, del tutto illese a parte qualche contusione. Sul posto tre ambulanze per soccorrere i feriti e le pattuglie della Polizia locale di Mori e dei Carabinieri di Brentonico per i rilievi e per la gestione del traffico che per lungo tempo è stato compromesso.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 aprile - 19:12

Abito bianco, bouquet e mascherina così si è sposata Simona Chiarabella 25enne di origini pugliesi, convolata a nozze con Taimour Khan: “Per un momento abbiamo temuto di non poterci sposare”. Ecco perché per due innamorati quella al matrimonio è stata una vera e propria corsa contro il tempo

10 aprile - 20:04

La conferma arriva della Comunità Montana della Lessinia che ha diramato un comunicato mettendo in guardia allevatori e proprietari di malghe: “Adottate le misure per mettere in sicurezza il bestiame e limitare l’accesso ai bidoni dell'immondizia”

10 aprile - 19:55

Confermate tutte le misure che limitano gli spostamenti e il ''restate a casa'' per genitori e figli. Restano ferme anche le attività produttive ma ci sono alcune novità: riaprono, infatti, le aziende che si occupano del commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria, le librerie e i negozi di vestiti per bambini e neonati, così come silvicoltura e attività forestali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato