Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo della moto e finisce a terra. Sedicenne in condizioni disperate

L'incidente è accaduto poco dopo le 13 a Varone. Il ragazzo avrebbe preso la moto a un altro scolaro per poi perdere il controllo in corrispondenza dell'incrocio tra via Fornasella e via Balino

Pubblicato il - 31 May 2017 - 15:06

RIVA DEL GARDA. Non è ancora chiaro la ragione per la quale il giovane è montato sulla motocicletta di un amico. Forse uno scherzo ma la corretta dinamica di quanto è accaduto è al vaglio della polizia stradale di Riva.

 

Quel che si sa è che un ragazzo classe 2001 di Cavedine è montato sulla moto di un altro scolaro all'altezza dell'Istituto alberghiero di Varone ed è partito. Ma poco dopo, in corrispondenza tra via Fornasella e via Balino avrebbe perso il controllo del mezzo finendo in un aiuola. L'impatto con il marciapiede, però, avrebbe fatto ribaltare la moto e lui nel cadere avrebbe perso il casco sbattendo contro uno degli alberi.

 

Tutta la dinamica ancora è di difficile ricostruzione. Sul posto i primi a soccorrere il ragazzo sono stati i passanti che hanno chiamato il 118 e intanto hanno provato a tamponare la ferita alla testa. Sono quindi arrivate le ambulanze e l'elisoccorso da Trento. Il giovane sulle prime avrebbe perso il battito ma il prezioso intervento del 118 lo ha ristabilizzato. E' stato quindi caricato sull'elicottero e trasportato al Santa Chiara nel reparto rianimazione.

 

Le sue condizioni sono davvero molto critiche.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 18:15

Il contagio torna a mettere in difficoltà il sistema sanitario in Trentino con 47 ricoveri in terapia intensiva (il massimo della seconda ondata era stato 53) e altre 3 persone in alta intensità. Chiuse altre 6 classi

03 March - 16:25

Battiston lo aveva annunciato e così è stato: in una settimana i contagi in Trentino sono aumentati del 30% ma nei prossimi 7 giorni la situazione potrebbe persino essere peggiore. Secondo Agenas sia gli infetti attivi che i posti letto occupati in terapia intensiva sono destinati ad aumentare in maniera significativa

03 March - 17:50

Mentre l'Austria annuncia di voler andare per conto suo nella produzione dei vaccini, l'Unione europea ha acconsentito per la consegna al Land Tirolo di 100mila dosi di vaccino Pfizer. Il governatore Platter: "Per il controllo di successo della mutazione sudafricana nel distretto di Schwaz, la copertura vaccinale della popolazione è di cruciale importanza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato