Contenuto sponsorizzato

A petto nudo con la maglietta sul volto sfonda la vetrina, spaccata al bar Zinzorla

Un uomo nella notte dopo aver sfondato la vetrina sarebbe riuscito ad entrare nel locale di piazza General Cantore. Ingenti danni ma l'uomo non sarebbe riuscito a portar via nulla

Di gf - 30 luglio 2017 - 10:32

TRENTO. Spaccata nella notte al bar Zinzorla di piazza General Cantore nel quartiere Cristo Re. Il tutto sarebbe avvenuto attorno alle 4.

Un residente che abita sopra il locale ha sentito dei rumori e si  è affacciato alla finestra. Ha visto un uomo alto e magro a petto nudo con una maglietta utilizzata per mascherare il viso che sfondava la vetrina del bar.

Immediatamente dopo lo sfondamento del vetro è scattato l’allarme e l’uomo si è velocemente diretto verso le macchinette da gioco nel tentativo di scassinarle senza però riuscirci. E' poi fuggito senza toccare altro e, secondo le prime informazioni,  senza riuscire a portar via nulla. 

Sono stati avvisati immediatamente i Carabinieri che sul posto hanno effettuato i vari rilievi per ricostruire la dinamica. Saranno visionate anche le telecamere per cercare di individuare l’autore del fatto.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 12:30

Zanella lascia l'assessorato comunale alla Mobilità e andrà in Consiglio provinciale: "Porterò avanti battaglie su diritti, parità di genere e migranti. Ma assieme a tutta la coalizione dobbiamo iniziare a costruire anche un progetto per il 2023"

24 novembre - 16:21

Il sindaco ha optato per l'esperienza in ambito di trasporti e mobilità del 73enne che poche settimane fa si era anche candidato alle elezioni comunali di Bolzano (prendendo una ventina di voti con +Europa) per superare l'impasse creato dal passaggio di Zanella in consiglio provinciale. Ecco la lettera di Facchin con progetti e impegni

24 novembre - 11:24

Partendo dal ritrovamento di un’esemplare investita da un’automobile, nella zona del Garda veronese, è stato possibile individuare un intero branco di sciacalli dorati, con almeno 3 cuccioli al seguito. L’esperto: “Si tratta sicuramente del gruppo più importante per l’espansione della specie in Italia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato