Contenuto sponsorizzato

Ritrovati 70 grammi di cocaina sul lungolago

In corso indagini da parte dei carabinieri mirati all’identificazione dei responsabili mentre lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro penale

Pubblicato il - 15 ottobre 2016 - 10:46

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Pergine Valsugana, in collaborazione con i militari di Borgo Valsugana, impegnati in una intensificazione dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Trento, dopo un'approfondita attività investigativa hanno dato il via ad una operazione finalizzata al rinvenimento di stupefacenti nel territorio di Pergine.

 

L’operazione di servizio, coordinata dal Comando Provinciale di Trento, ha comportato una serie di perquisizioni domiciliari e personali nei confronti di alcuni sospettati ma non è stato rinvenuto nulla di interessante. I Carabinieri hanno poi deciso di estendere la ricerca su tutto il lungolago di Canzolino, da tempo sotto la lente di ingrandimento degli investigatori perché sembrava costituire un rifugio sicuro per depositi illeciti.

 

Nel corso delle operazioni i militari hanno recuperato, nascosto nella vegetazione, un borsello con all’interno un sacchetto di cellophane chiuso con del nastro da pacchi, contenente della polvere bianca. Sottoposta ad accertamento tecnico mediante l’utilizzo di reagenti chimici, la sostanza rinvenuta è risultata essere cocaina, dal peso di circa 70 grammi.

 

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri mirati all’identificazione dei responsabili mentre lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro penale.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 15:00

E' successo poco prima di mezzanotte, sul posto  una volante della squadra mobile e la polizia locale. Due denunce 

16 luglio - 13:01

Dopo i tanti comitati locali e associazioni ambientaliste intervenuti per denunciare i pesanti interventi sulle montagne di Cortina, anche il Cai Veneto ha deciso di scendere in campo lanciando un allarme per la "pressione ambientale insostenibile" sulle montagne di Cortina. Nelle settimane scorse, i mondiali di sci erano stati confermati per il 2021

16 luglio - 13:05

Questi paesi si aggiungono a Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del nord, Moldavia, Oman, Panama, Perù, Repubblica dominicana e il divieto comprende tutti i mezzi di trasporto. Restano però aperti i collegamenti con gli Stati Uniti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato