Contenuto sponsorizzato

Ruba una cassa acustica al "Liber Caffè", un profugo nigeriano lo blocca. Il ladro arrestato dai carabinieri

E' successo domenica in Piazza Dante. Un rumeno senza fissa dimora ha portato via la cassa da 1.000 euro ma è stato inseguito da un ragazzo della residenza Fersina e ha ingaggiato una breve colluttazione. Ciò ha facilitato l'intervento delle forze dell'ordine

Pubblicato il - 15 novembre 2016 - 10:51

TRENTO. Aveva rubato una cassa acustica al Liber Caffè, del valore di 1.000 euro e nonostante il tentativo di un nigeriano di fermarlo si era dato alla fuga. E' stato arrestato, però, poco dopo, domenica sera, in Piazza Dante dai carabinieri. I militari della radiomobile nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato al contrasto dei reati predatori hanno, infatti, tratto in arresto F.A., nato in Romania, in Italia di fatto senza fissa dimora, pluripregiudicato.

 

L'uomo si era reso autore dapprima del furto di una cassa acustica del valore di euro 1000 di proprietà del "Liber Caffè" quindi per garantirsi la fuga aveva ingaggiato una breve colluttazione con un giovane 22enne nigeriano residente nella struttura "Fersina" che aveva notato l'azione del 26 enne rumeno e si era posto al suo inseguimento per bloccarlo.

 

I militari dell'Arma che erano impegnati nell'identificazione di alcuni frequentatori di Piazza Dante sono immediatamente intervenuti per separare le parti, quindi hanno ricostruito l'intera vicenda grazie anche all'intervento del titolare, avvisato dell'accaduto, da un amico del 22enne nigeriano del Liber Caffè che ha riconosciuto come propria la cassa acustica nella disponibilità dell' uomo. L'arrestato è stato condotto nella casa circondariale di Spini di Gardolo in attesa dell'udienza di convalida, dovrà rispondere del reato di rapina.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato