Contenuto sponsorizzato

Si getta contro l'autobus in partenza. Ferito un uomo in via Rosmini

Il fatto è accaduto questa sera attorno alle 20.15. L'uomo è stato portato all'ospedale Santa Chiara 

Pubblicato il - 03 giugno 2017 - 21:58

TRENTO. Momenti di paura questa sera in via Rosmini a Trento. Attorno alle 20.15 un uomo, dopo essere uscito dal ristorante bar il Simposio si è diretto alla vicina fermata del trasporto urbano in direzione Sud.

 

 Fermo sul posto c’era l’autobus della linea numero 4 in procinto di partire. Il mezzo, dopo aver chiuso le porte ha iniziato a muoversi e l’uomo, che alcuni testimoni avrebbero visto in condizioni psicofisiche alterate, si è gettato contro una delle porte nel tentativo di fermarlo.

 

L’autista, impegnato nella ripartenza non ha potuto evitare l’impatto che ha fatto cadere per terra ferito l’uomo.


Immediato l’intervento della polizia locale, e dei mezzi del 118. L’uomo, con diverse abrasioni sul corpo, è stato immediatamente portato al Pronto soccorso. L'autobus è stato spostato per effettuare i rilievi e per non intralciare il traffico.  Sul posto è rimasta la squadra della polizia locale per la ricostruzione di quello che è avvenuto.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'8 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 20:02

Sono 247  le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 44 in alta intensità. Oggi 4 decessi. Sono 37 i Comuni con almeno un caso di positività

08 marzo - 19:49

Parlano i legali del giovane che spiegano come dal ritrovamento del corpo della madre abbia cominciato a collaborare e ora ''l'indagato si aggrappa a un sentimento di pentimento disperato, che non chiede né ha aspettative di ricevere pietà dalle vittime''. La procura della Repubblica conferma che proseguono le ricerche del corpo del padre Peter e che si procederà ''all'incidente probatorio, finalizzata all'accertamento della capacità di intendere e di volere dell'indagato al momento del fatto''

08 marzo - 19:50

In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna la Pat ha organizzato un incontro con tanti interventi: “Non aspettate che un uomo cambi. Gli uomini violenti non cambieranno. Denunciate, non siete sole. Denunciate per la vostra libertà, i vostri figli e la vostra serenità. Non abbiate paura”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato