Contenuto sponsorizzato

Terremoto e maltempo, dal Trentino in partenza nuove squadre specializzate. Pronti anche i forestali

Tra i problemi da affrontare c'è la neve che deve essere tolta dai tetti e le piante piegate che bloccano i passaggi 

Pubblicato il - 22 January 2017 - 09:21

TRENTO. E' un aiuto senza sosta quello che il Trentino sta portando alle popolazioni colpite dal terremoto e dal maltempo in centro Italia.

 

Dopo l'allerta meteo del 17 gennaio e le violenti scosse del 18 è partita la colonna mobile e in questo momento sul posto, per quanto riguarda il Trentino, sono presenti 47 persone (16 Vigili Volontari di Fondo e della Val di Sole, 22 cantonieri, 6 uomini della prevenzione rischi, 2 Vigili del Fuoco Permanenti).

 

L'allerta è ancora molto alta viste le condizioni meteo e il lavoro da fare è molto. Da domani, si avvicenderanno le squadre: partiranno i distretti di Trento e della Vallagarina.

 

Sono diversi i mezzi trentini per lo sgombero della neve sulle strade e nei centri abitati (5 frese grandi, 2 Umimog con turbina, 2 Eurotracker con lama e spèargisale) e anche con piccoli mezzi in particolare, le 7 frese manuali che sono state mandate a Rigopiano senza personale, perché in quel sito, particolarmente delicato, c'è solo personale ultra specializzato.

 

E' probabile che dalla settimana prossima ci sia l'urgenza anche di sgomberare i tetti dalla neve e quindi si è pronti anche per risolvere questa situazione con l'invio di personale molto specializzato che potrà lavorare in sicurezza.


E' pronta a partire, infine, una squadra di forestali per sgomberare le piante cadute o lesionate dalle frese.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 ottobre - 12:12
Secondo una prima ricostruzione le fiamme sono partite dalla stufa a legna posizionata all’interno della cucina della mansarda
Ambiente
02 ottobre - 08:47
Fino a 20 giorni fa era possibile scorgere ippocastani in fiore lungo il Fersina a Trento e in corso Rosmini a Rovereto, una scena molto [...]
Cronaca
02 ottobre - 10:33
Le punture di imenotteri scatenano reazioni allergiche in circa 2 persone su 100 che in alcuni casi possono essere mortali. Gli esperti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato