Contenuto sponsorizzato

Trasportavano ovuli di eroina e cocaina, arrestati alla stazione dei treni dalla Squadra Mobile

Si tratta di due stranieri con permesso di soggiorno per motivi umanitari. La TAC ha rilevato decine di ovuli contenenti 100 grammi di sostanza stupefacente

 

 

Pubblicato il - 29 August 2017 - 12:43

TRENTO. Trasportavano decine e decine di ovuli contenenti cocaina e eroina, sono stati arrestati ieri sera dalla Squadra Mobile di Trento, nell’ambito delle attività di contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Gli agenti hanno bloccato, all’interno dell’atrio della stazione di Trento, due cittadini stranieri, scesi da un treno proveniente da Verona, che stavano dirigendosi verso il centro cittadino.  All’atto del controllo gli investigatori, oltre a notare un ingiustificato nervosismo dei due soggetti, riscontravano alcune incongruenze sui documenti.

 

Per tale motivo si è proceduto con l'accompagnamento in questura dove i due sono stati sottoposti ai rilievi dattiloscopici e alla verifica dei documenti di identificazione.

 

Gli agenti, considerato anche i numerosi arresti avvenuti a Trento di “ovulatori” nigeriani, provenienti sia dalla Germania che dal Veneto, e il conseguente sequestro di diversi chili di cocaina, hanno deciso di sottoporre i due uomini ad una TAC per comprendere se trasportavano della sostanze stupefacente.

 

L'esito degli esami è stato positivo: i due stranieri riconoscevano il loro ruolo confermando che trasportavano diverse decine di ovuli per oltre 100 grammi di cocaina/eroina. I due nigeriani, rispettivamente di 20 e 21 anni, entrambi con permesso di soggiorno per motivi umanitari, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

“Il controllo del territorio e le conseguenti attività di prevenzione - commenta il capo della Squadra Mobile di Trento Salvatore Ascione - rappresentano il punto di partenza per tutte le azioni di contrasto delle attività criminali. Gli arresti della Squadra Mobile confermano la bontà dell’importante lavoro di repressione voluto dal questore D’Ambrosio, che negli ultimi giorni ha portato alla cattura di quattro latitanti e, stanotte, all’arresto di due trafficanti di droga”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 February - 05:01

Un’operatrice di Rsa ha contratto il coronavirus nonostante fosse già stata sottoposta alla seconda dose di vaccino a fine gennaio, ecco perché può accadere ma allo stesso tempo è importante parlarne. Ferro: “Siamo a conoscenza del caso e lo stiamo seguendo, non è la prima volta che succede e si tratta di una situazione attesa nel senso che il vaccino ha un’efficacia del 95%”

25 February - 22:22

L'ex sindaca di Torcegno si è spenta a 62 anni. Sono tantissimi i messaggi di vicinanza alla famiglia e di ricordo di una figura molto importante per la Valsugana

26 February - 06:07

Il capogruppo delle Stelle alpine nell'attuale legislatura a trazione centrodestra in Consiglio provinciale cambia partito. Lascia dopo un impegno nel Patt iniziato nel 1999, poi ha scalato le gerarchie della forza politica fino a diventare assessore nel 2008. Nel 2013 l'elezione a governatore in piazza Dante 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato