Contenuto sponsorizzato

A Trento calano i giovani, aumentano le famiglie unipersonali e tra le circoscrizioni Gardolo è la più multietnica

L’età media al primo matrimonio nel 2016 è pari a 31,7 anni per le donne e a 35,2 anni per gli uomini. Ecco i dati del Servizio statistica del Comune di Trento 

Di gf - 31 March 2017 - 06:13

TRENTO. E' rimasta pressoché stabile la popolazione di Trento per il 2016. Al 31 dicembre dello scorso anno nel Comune di Trento c'erano 117.418 residenti di cui 56.321 maschi (48,0%) e 61.097 femmine (52,0%). Una stabilità che permane da ormai tre anni.

 

Rispetto all’anno 2015, però, si è registrato un saldo naturale negativo (-5 persone). I nati sono stati 1.031, di cui 225 con cittadinanza straniera mentre i morti sono stati 1.036 e in questo caso 15 stranieri. Secondo i dati registrati, nel 2016 c’è stato un rallentamento rispetto all’anno precedente sia in termini assoluti sia in termini di incidenza percentuale sul totale dei nati residenti.

 

I dati sono contenti in “Trento Statistica”, l’indagine presentata oggi da parte del servizio Sviluppo economico, studi e statistica del Comune di Trento.

 

Il tasso di natalità comunale rimane superiore rispetto a quello provinciale e di un punto percentuale più alto rispetto a tasso nazionale.

 

Per quanto concerne l'analisi della popolazione per età, sono in diminuzione di 95 unità i bambini da 0 a 14 anni che sono il 13,9% (16.362); calano di 103 unità anche i giovani nella fascia da 15 a 29 anni che si fermano al 15,6% (18.281). A diminuire notevolmente, di oltre 400 unità, sono gli adulti nella fascia centrale da 30 a 44 anni che sono il 19,2% (22.527).

 

Aumentano invece le persone con un'età più avanzata. Gli adulti da 45 – 64 anni sono il 29,0% (34.049) con un incremento di 332 unità; gli anziani con 65 anni e oltre risultano essere il 22,3% (26.231) con un incremento di +405 unità. Da una analisi generale, l'età media della popolazione residente è in aumento.

 

I maggiori flussi migratori da Trento verso i comuni della Provincia nel decennio 2007 – 2016 sono principalmente sulla direttrice della Valsugana.


Nel Comune di Trento, alla fine dello scorso anno erano presenti 53.246 nuclei familiari, con un aumento di 250 unità rispetto all’anno precedente. Un incremento è ascrivibile principalmente all’aumento dei nuclei unipersonali, ovvero famiglie di un solo componente che sono aumentate dell'1,1% . Diminuiscono invece le famiglie con tre componenti (-53 unità, pari a -0,6%) e quelle con quattro componenti (-29, pari a -0,4%).

 

Aumentano le famiglie miste. Focalizzando l’attenzione sulle famiglie solo italiane e solo straniere si può evidenziare che nel corso degli anni per le famiglie formate solo da componenti italiani il dato del numero medio di componenti passa da 2,2 a 2,1 (dal 2007 al 2016), mentre per le famiglie composte solo da stranieri il valore, per gli stessi anni, passa da 2,3 a 2,0. Le famiglie miste, invece, registrano valori costantemente superiori a 3 componenti (da 3,2 nel 2007 a 3,7 nel 2016).

 

Per quanto concerne i matrimoni, nel corso del 2016 sono stati celebrati 358 matrimoni, di cui 114 con rito religioso e 244 con rito civile, con una variazione annua pari al +6,2%. Rispetto al 2015 sono sostanzialmente stabili i matrimoni religiosi (da 112 a 114), mentre sono aumentati quelli civili (da 225 a 244).

 

L’età media al primo matrimonio nel 2016 è pari a 31,7 anni per le donne e a 35,2 anni per gli uomini. Questo valore è aumentato rispetto al 2007, anno nel quale l’età media di prima nuzialità era pari a 28,0 anni per le donne e a 30,9 per gli uomini.

 

 

APPROFONDIMENTO A LIVELLO CIRCOSCRIZIONALE

 

Considerando l'indice di vecchiaia, le circoscrizioni S.Giuseppe – S.Chiara (233,7) e Oltrefersina (200,2) si confermano anche per il 2016 le circoscrizioni più “anziane” mentre Meano (100,5) e Gardolo (109,7) sono le circoscrizioni più “giovani”.


Le circoscrizioni di Gardolo e del Centro Storico – Piedicastello registrano il maggior numero di stranieri.


 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:43

A livello nazionale esiste un “Fondo per la morosità incolpevole” e un “Fondo per gli sfratti”. Due fondi con milioni di euro ai quali la provincia di Trento e di Bolzano, però, non possono chiedere aiuto. Perché? Hanno voluto creare una propria politica per la casa che però ora con la pandemia non sembra aiutare le tante famiglie in difficoltà

18 January - 10:39

E' successo a Roana nell'Altopiano di Asiago, quattro cani erano legati alla catena e le guardie sono intervenute per spiegare ai proprietari che  la legge lo vieta 

18 January - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato