Contenuto sponsorizzato

"Una via per conoscersi", l'iniziativa in via Taramelli organizzata dalle associazioni: "Sarà premiato anche il più bel balcone fiorito"

La cena in via Taramelli sarà mercoledì 7 giugno. L'iniziativa "Una via per conoscersi" è organizzata da AMA, l'associazione di Auto mutuo aiuto, dalla cooperativa La Rete che si occupa di dare aiuto alle famiglie di persone con disabilità e l'associazione Franca Martini che assiste le persone con sclerosi multipla

Pubblicato il - 05 June 2017 - 19:12

TRENTO. La cena in via Taramelli di mercoledì 7 giugno sarà buonissima ma anche bellissima. I Nuvola faranno da mangiare e i fori sui balconi saranno uno spettacolo. L'iniziativa "Una via per conoscersi", organizzata da AMA, l'associazione di Auto mutuo aiuto, dalla cooperativa La Rete che si occupa di dare aiuto alle famiglie di persone con disabilità e l'associazione Franca Martini che assiste le persone con sclerosi multipla, è alla sua terza edizione.

 

Ci sarà musica, animazione, una fila di tavoli lunga tutta la via. E ci sarà anche "Via Taramelli in fiore". "Sarà premiato il balcone più bello tra tutte le foto che verranno inviate a ama.erika@gmail.it", ci spiega un'organizzatrice di AMA. La premiazione avverrà durante la cena, e i premi consisteranno in piante donate gentilmente dal vivaio Tuttoverde di Ravina

 

Ritrovarsi tutti assieme nella via per conoscersi, per fare comunità, è un po' il filo conduttore di tutte le iniziative messe in campo da AMA. La forza dell'auto mutuo aiuto è proprio l'incontro informale, la conoscenza reciproca. Una dimensione, quella della valorizzazione di una via attraverso la condivisione dei sui abitanti, che nelle scorse edizioni ha avuto un ottimo successo.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 February - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 February - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 February - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato