Contenuto sponsorizzato

Vallotomo, sgombero in corso. La polizia in antisommossa difende il cantiere

Questa mattina sono ripartiti i lavori del vallotomo dopo mesi di protesta. Solo ieri l'assemblea sulle alternative possibili

Pubblicato il - 26 gennaio 2017 - 09:42

MORI. Questa mattina, sul cantiere del vallotomo, si sono presentate le Forze dell'ordine. Un dispiegamento ingente tra polizia e carabinieri per permettere alla ditta Misconel di proseguire con i lavori che sono stati interrotti dalle proteste dei mesi scorsi.

 

I cittadini, che come tutte le mattine si sono presentati davanti ai cancelli, sono stati allontanati. "Sono dappertutto - commenta un residente - sono scesi dal pendio delle fratte e hanno circondato il cantiere". Al momento non si registrano situazioni di tensione ma l'appello su Facebook sta portando sul posto numerose persone.

 

Solo ieri, all'Auditorium del Comune, si erano radunate tantissime persone per ascoltare le relazioni dei tecnici "alternative" all'ipotesi della costruzione del vallotomo, opera che i residenti e la Tribù delle Fratte chiedeva fosse accantonata per mettere in cantiere opere meno impattanti che potessero tutelare la sicurezza ma anche la bellezza dei terrazzamenti.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 aprile - 16:14
Nelle ultime 24 ore sono state registrati 63 nuovi contagi a fronte di 1.966 tamponi per un rapporto contagi/test del 3,6%
Cronaca
16 aprile - 16:05
Il presidente si è confrontato con l'Apss e visti i dati in calo del contagio ha deciso di procedere come da accordi intrapresi con Salvini negli [...]
Cronaca
16 aprile - 15:31
L'impatto è avvenuto poco prima delle 15 tra Avio/Ala e Affi in direzione Sud. Solo ieri un altro drammatico scontro: ancora un tamponamento tra [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato