Contenuto sponsorizzato

La Val di Fassa e le Dolomiti protagoniste del programma di Alberto Angela

Dal Sass Pordoi alla Crepa Neigra, dal Catinaccio al Latemar e Carezza. Le montagne trentine saranno raccontate su Rai Uno dal noto conduttore nella nuova proposta televisiva che spiega e approfondisce le località e città italiane riconosciute Patrimonio dell'Unesco

Di Luca Andreazza - 17 gennaio 2018 - 17:23

VAL DI FASSA. La Val di Fassa è protagonista questa sera in 'Meraviglie. La penisola dei tesori', programma di Alberto Angela in onda in prima serata alle 21.25 su Rai Uno

 

Dal Sass Pordoi alla Crepa Neigra, dal Catinaccio al Latemar e Carezza. Le montagne trentine saranno raccontate dal noto conduttore nella nuova proposta televisiva che spiega e approfondisce le località e città italiane riconosciute Patrimonio dell'Unesco.

 

La puntata dolomitica sarà la terza e Alberto Angela accompagna i telespettatori anche a Pisa e Matera. Il programma, infatti, ha come tema i siti Unesco, che in Italia sono 53, record assoluto.

 

Un programma ricco di contenuti, illustrati attraverso l'inconfondibile stile di Alberto Angela che è riuscito a conquistare un vastissimo pubblico con interessanti approfondimenti culturali, storici, artistici e scientifici

 

Il conduttore nel mese di novembre ha scelto come quartier generale la Val di Fassa e precisamente Soraga, quindi Angela è salito a bordo della funivia del Sass Pordoi, ma anche un paio di volte l'elicottero per sorvolare le cime, mentre nelle giornate meno favorevoli ha raggiunto il museo geologico di Predazzo e girato a Carezza una mini-fiction sulla principessa Sissi, che tanto amava le montagne. Per l'occasione è stato inoltre aperto il Grand Hotel Carezza con il salone delle feste dove sono state ambientate diverse scene.

 

Non è tutto. I servizi comprendono anche la 'presenza' di un personaggio storico che ha contribuito alla fama del posto e pure l'intervento di un protagonista della contemporaneità che racconta le sue esperienze legate alle nostre montagne, in particolare nei boschi di Paneveggio c'è il violinista Uto Ughi che narra il viaggio di Stradivari in quei luoghi poi diventati famosi come la 'foresta dei violini'. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 05:01

Un punto appare fermo: la data del 15 febbraio è un po' l'ultima chiamata. L'inverno è compromesso da tempo e siamo già ai tempi supplementari di una stagione mai partita. Un discrimine forte potrebbe poi essere quello della mobilità: "Si deve distinguere tra turismo e servizio alla collettività. Persi circa 30 milioni di euro solo per la società impianti''

25 gennaio - 07:58

La posizione della giovane potrebbe essere archiviata nei prossimi giorni.  Gli investigatori stanno cercando di ricostruire con esattezza cosa possa essere successo in quel 'buco' di 40 minuti nel tragitto tra Bolzano e Ora. La ricostruzione fatta per ora dagli investigatori è che proprio quei minuti siano serviti al figlio della coppia per mettere i genitori senza vita in auto e gettarli poi nell'Adige

24 gennaio - 17:00

Dopo decenni di discussioni il Consiglio comunale di Rovereto ha approvato all’unanimità una mozione per impegnare la Giunta a elaborare un progetto concreto di collegamento ferroviario fra Rovereto e Garda. Il sindaco: “Guardiamo al futuro della mobilità sostenibile”. L’ingegnere che ha esteso il documento punta sul tram-treno: “Con un progetto di questo tipo una persona potrebbe salire a Riva del Garda e scendere a Trento senza cambiare mezzo”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato