Contenuto sponsorizzato

Moser-Rodriguez, dalla ''proposta'' al matrimonio di Bossari alla questura e al permesso di soggiorno scaduto di Cecilia

La modella argentina scherzando con Signorini ha rivelato di non essere in regola e la polizia ha subito effettuato un controllo. Prima c'era stato il matrimonio dell'amico con Filippa (GUARDA IL VIDEO)

Pubblicato il - 10 giugno 2018 - 13:03

CAPRI. Dal matrimonio di Daniele Bossari e Filippa Lagerback a Varese alla questura di Capri, tutto nell'arco di una settimana. Sono stati giorni movimentati quelli per la coppia Cecilia Rodriguez - Ignazio Moser.

 

Prima le nozze del collega e amico del Gf Vip Daniele Bossari dove, tra l'altro, è spuntato un video girato dallo stesso ex ciclista e figlio del grande Fracesco Moser dove lui scherza inquadra Filippa e dice "la sposa" poi riprende Cecilia e dice "e la futura sposa" dando il via a mille pettegolezzi e gossippate.

 

 

 

 

Poi l'incredibile vicenda di Capri dove la coppia trentino-argentina si trova per una manifestazione tra sport e spettacolo (Vip Champion). Ebbene sabato mattina, riporta l'Ansa, avrebbe ricevuto in albergo la visita di alcuni agenti che l’hanno invitata a seguirli.

 

La ragione? Alfonso Signorini, per scherzo, durante una diretta web da Capri, ha rivelato che il permesso di soggiorno della bella argentina era scaduto e la stessa Rodriguez a riposto a tono, ridendo: “Tornerai in Argentina a raccogliere le banane”.

 

Battute e risate ma non per la polizia che ha deciso di approfondire la notizia e si è presentata alla porta della coppia. Cecilia ha quindi dovuto seguire gli agenti in commissariato e, da un controllo al terminale operato dal personale dell’ufficio stranieri, è emerso che effettivamente il permesso di soggiorno risultava scaduto da alcuni mesi.

 

La showgirl è stata semplicemente invitata dai poliziotti di Capri a recarsi quanto prima alla Questura di Milano, competente per territorio, per regolarizzare la sua posizione. Raggiunto al telefono dal Corriere della Sera, Signorini ha di nuovo commentato il tutto con una battuta: “Se serve, l’assumo io come badante“.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
02 August - 13:55
Negli ultimi 5 anni sono finiti nel lago di Garda 16.745 metri cubi di liquami provenienti dal depuratore di Linfano, ma le acque nere invadono [...]
Cronaca
02 August - 12:35
La provincia di Trento intende acquistare circa un centinaio di questi strumenti, il fabbisogno è stato calcolato sulla base dei [...]
Cronaca
02 August - 12:41
Riapre da mercoledì al Palafiere di Riva del Garda il punto per l'effettuazione dei tamponi sia per i residenti che per i turisti
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato