Contenuto sponsorizzato

Cagol in solitaria nel collage comico

Venerdì 18 al Teatro di Meano lo spettacolo Stendup, (stand up a ruota libera) dove l'attore propone un viaggio nei vari testi interpretati negli anni. Con una filosofia: bisogna stare in piedi nonostante le difficoltà e imparare la terapia dell'ironia

Pubblicato il - 15 ottobre 2019 - 09:47

TRENTO. Appuntamento comico nella stagione 2019/2020 del Teatro di Meano quello di venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 20.45 con Mario Cagol in STENDAP (stand up – a ruota libera), un monologo brillante che è una sorta di “collage” e adattamento di vari testi dell'attore interpretati negli anni. Mario Cagol, andrà in scena al  in una serie di testi riadattati e corretti per una resa ancora migliore, situazioni collaudate e di assicurato successo, racconti di vita quotidiana, racconti di vita vissuta, momenti nei quali il pubblico si riconosce e la risata è inevitabile: tutto questo è il suo STENDAP .

 

 Stand up perché... bisogna stare in piedi nonostante le difficoltà e imparare a riderci su è una buona terapia. Ogni spettacolo è diverso perché, essendo una composizione “modulare” ed essendo molti i brani a disposizione, la scaletta viene impostata in base alla tipologia di pubblico presente. È quindi uno show in continua evoluzione! L'abilità di cogliere questi aspetti della vita di ognuno, evidenziandoli e trasformandoli in chiave comica, è una caratteristica di Mario Cagol che si è dimostrata molto azzeccata in tutti i monologhi fatti in anni di carriera. Stand Up è un classico del monologhista americano: stare in piedi con un microfono davanti alla platea e tenere il palco senza effetti speciali se non la voglia di divertire.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.23 del 06 Giugno
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 giugno - 10:44

E' successo ieri pomeriggio in vicolo Bellesini. Due gruppi di ragazzi, per la maggior parte minorenni, si sono scontrati. Un'aggressione verbale diventata poi fisica. Due giovani di 17 e 18 anni sono stati soccorsi dall'ambulanza. Il consigliere comunale Andrea Maschio: "Una violenza mai vista, residenti spaventati"

07 giugno - 06:04

La Pat scarica il barile sulle amministrazioni locali ma il cantiere è provinciale, Betta: “Fino a quando la Provincia non metterà in sicurezza la zona noi abbiamo le mani legate”. Il proprietario del Baia Azzurra: “Questa incertezza mette a repentaglio anche le entrate, spesso uniche, delle famiglie dei nostri collaboratori”

07 giugno - 10:33

Momenti di paura per alcuni residenti. L'acqua è entrata nelle abitazioni e ha allagato i negozi. Bloccate diverse auto (Foto e Video all'interno)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato