Contenuto sponsorizzato

Autismo, una giornata di sensibilizzazione a Rovereto promossa della cooperativa "Il Ponte" con il film "Life, animated"

Sabato 25 marzo all'auditorium Piave presso la sede di Trentino Sviluppo in via Zeni. Al dibattito parteciperanno anche due ragazzi con la Sindrome di Asperger, curatori del As Film Festival di Roma

Pubblicato il - 24 marzo 2017 - 09:22

ROVERETO. La Cooperativa Il Ponte di Rovereto, che si occupa di autismo da più di quindici anni, organizza un pomeriggio di sensibilizzazione e divulgazione aperto alla cittadinanza e alle varie figure professionali interessate. L'evento (in collaborazione con ODFLAB del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell'Università di Trento) è parte integrante della formazione degli specializzandi del Master universitario sull'Autismo. 

 

L'iniziativa corona un  percorso di avvicinamento ai temi dello Spettro autistico, realizzato per rispondere alla domanda di inclusione, che si è svolto attraverso tre serate di "cinema e parole" in cui sono stati proiettati dei cortometraggi in collaborazione con As Film Festival.

 

Il 25 marzo, all'auditorium Piave presso la sede di Trentino Sviluppo in via Zeni, sarà invece prioettato il film "Life, animated", di Roger Ross Williams, candidato all’Oscar 2017. La storia di un padre e di un figlio autistico. Una sorta di documentario, molto toccante, di come il ragazzo ha imparato a stare nel mondo e a comunicare tramite i cartoni animati. 

 

Seguirà un dibattito, e il tema dell'autismo sarà affrontato dal punto di vista delle famiglie con un intervento di Paulina, sorella di Olga, una ragazza autistica con cui Paulina ha instaurato un rapporto molto forte. Ma il punto di vista sarà anche quello della scuola, dove i soggetti con autismo sono accolti nei percorsi educativi speciali, e ne parlerà la dirigente dell'Istituto comprensivo Rovereto-Sud, la professoressa Chiara Ghetta.

 

E poi l'intervento di Benedetta, un'educatrice che lavora al Ponte e che si è formata proprio attraverso un Master sull'autismo organizzato dall'OdfLab diretto da Paola Venuti, altra ospite del dibattito che proporrà lo sguardo della ricerca: ricordiamo che la professoressa Venuti è ordinario di Psicopatologia clinica presso l'Università di Trento

 

Ma al dibattito parteciperanno anche i ragazzi, Nicola e Marco, che vivono la condizione autistica. Sono i curatori del As Film Festival di Roma, il primo festival cinematografico curato da persone con la Sindrome di Asperger. Racconteranno il loro festival, la sua storia, com'è nato, e cosa significhi per loro raccontare l'autismo e la loro condizione ad altre persone

 

Ci sarà poi spazio anche per i premi. Nicolò Aprea, un ragazzo autistico di 24 anni della cooperativa Il Ponte, con il suo disegno ha vinto il primo premio del contest Crea il tuo Poster edizione 2016, concorso organizzato da AS Film Festival di Roma.  Gli verrà consegnata una targa da Giuseppe Cacace, direttore artistico del Festival. 

 

L'appuntamento è alle 16, l'ingresso è gratuito.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
31 luglio - 06:01
Fra lockdown, restrizioni e perdite altissime i lavoratori dello spettacolo sono stati fra i più danneggiati dalla pandemia: “Viviamo nella [...]
Cronaca
30 luglio - 20:08
Trovati 36 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 32 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
30 luglio - 20:13
Dalle 16 era stato attivato anche il soccorso alpino di Asiago per partecipare al controllo del territorio per riuscire a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato