Contenuto sponsorizzato

I racconti di Dino Buzzati al Teatro di Pergine

La produzione di TrentoSpettacoli metterà in scena l'autore bellunese venerdì 14 al Teatro di Pergine. Costa: "La semplicità e la vita quotidiana dei racconti di Buzzati attraverso le atmosfere e i suoi personaggi per raggiungere la contemporaneità"

La Boutique del mistero sul palco (foto di Roberto Bristot)
Pubblicato il - 12 October 2016 - 16:10

PERGINE. Venerdì 14 ottobre alle ore 20.45 il Teatro di Pergine proporrà "La boutique del mistero", una nuova produzione TrentoSpettacoli dedicata all'autore bellunese Dino Buzzati, grande intellettuale del Novecento e figura poliedrica del panorama italiano in qualità di scrittore, giornalista e drammaturgo.

 

La compagnia di produzione under 35 di TrentoSpettacoli, riconosciuta inoltre dal Ministero dei beni e delle attività culturali, ritorna a misurarsi con le parole, i personaggi e le storie di Dino Buzzati per affrontare la sua contemporaneità a 110 anni dalla sua nascita (16 ottobre ndr).

 

Il progetto di spettacolo vede in scena quattro giovani attori – Woody Neri, Alice Conti, Maura Pettorruso e Stefano Detassis – guidati dalla regia di Giulio Costa, in un attraversamento originale delle atmosfere, dei personaggi e delle vicende narrate nei racconti di Buzzati, per restituire al pubblico un mondo fatto di inquietudini, speranze disattese, paure, illusioni, desideri e pulsioni tipiche di una civiltà e una società in lento declino già negli anni '60.

 

"Portare in scena i racconti di Buzzati - spiega il regista Giulio Costa - significa confrontarsi costantemente con la domanda: quanto bisogna essere fedeli alle parole dell’autore? Questo interrogativo ha accompagnato l’intero processo di costruzione dello spettacolo. Tutti i racconti de 'La boutique del mistero' hanno preso vita grazie alla voce e al corpo degli attori, in forma di monologo, dialogo, azione mimata, raccontata, reinventata, reinterpretata, a volte in modo allegorico, altre volte in modo estremamente concreto, lasciando emergere in maniera spontanea un minimo comune denominatore: la semplicità e la vita quotidiana". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
27 settembre - 12:20
La storia di Sofia e Mattia i due pastori erranti della Lessinia: “Le scelte non sono legate tanto al lupo in sé, ma sono le scelte che si [...]
Cronaca
27 settembre - 12:22
L'allerta è scattata sulla statale 47 all'altezza di Cirè di Pergine. Tre persone sono rimaste ferite nell'incidente e trasportate all'ospedale. [...]
Economia
26 settembre - 20:08
La richiesta degli ispettori è quella di tutelare la loro professione e quindi la cittadinanza attraverso l'istituzione di una seconda [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato