Contenuto sponsorizzato

Grazie ai visori i Rebel Rootz festeggiano 10 anni di musica con un concerto virtuale. "Un viaggio nei luoghi in cui abbiamo suonato"

L'obiettivo è quello di garantire allo spettatore una completa immersione nell'evento. Il concreto sarà infatti registrato in un'ora di filmato - girato con telecamere a 360 gradi - che, attraverso un visore, accompagnerà il pubblico indietro nel tempo lungo la storia del gruppo

Di Chiara Crea - 10 febbraio 2021 - 16:43

TRENTO. È arrivato il momento di rivivere l'emozionante esperienza del concerto, e mercoledì 17 marzo alle 21.30 sarà possibile grazie all'iniziativa dei Rebel Rootz che, in collaborazione con l'agenzia di organizzazione eventi "Edg Spettacoli", hanno lavorato ad un progetto che permetterà di ripercorrere le tappe principali del loro percorso musicale in completa sicurezza.

 

L'obiettivo è quello di garantire allo spettatore una completa immersione nell'evento: il concreto diventerà un video della durata di circa un'ora - girato con telecamere a 360 gradi - che, attraverso un'apposito visore, accompagnerà il pubblico in un magnifico viaggio virtuale.

 

Enzo Di Gregorio di Edg Spettacoli ha sottolineato come, dopo un anno di enormi difficoltà per il mondo dello spettacolo, si sia cercato di dare al pubblico la possibilità di partecipare nuovamente agli eventi organizzati, avvalendosi della realtà virtuale.

 

"I Rebel lo scorso anno, se non ci fosse stata la pandemia, avrebbero festeggiato in grande stile i loro primi dieci anni di musica - ha spiegato Di Gregorio - e partendo da qui abbiamo pensato di registrare un video nei diversi luoghi che hanno segnato il loro decennio di attività. Luoghi, dagli studi di registrazioni alle sale prova, in cui saranno condotti gli spettatori".

 

Ma come si potrà partecipare al concerto? Sarà necessario acquistare il ticket di 25 euro dell'evento (cliccando qui), con cui verrà fornito anche il visore e un apposito pass fisico personalizzato e firmato dalla band (il cui codice Qr Code sul retro si attiverà il giorno dell’evento) e si potrà aprire con l’apposita applicazione di Youtube.

 

Ma verrà riservata un'altra sorpresa per i fan. Nei primi dieci giorni del lancio, infatti, saranno i Rebel Rootz stessi ad occuparsi della consegna. Una fantastica occasione per incontrare i propri fan.

 

"Negli anni con il nostro furgone abbiamo raggiunto i festival più lontani portando la nostra musica su tanti palchi e incontrando tantissime persone stupende", ha dichiarato la band. "A loro dedichiamo questo appuntamento virtuale attraverso il quale rivivremo i momenti più importanti del nostro percorso attraverso le canzoni, alcuni dei luoghi in cui abbiamo suonato e diverse sorprese".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 marzo - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 marzo - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

07 marzo - 18:26

L'amministrazione comunale continua a respingere la semplicissima proposta volta a sensibilizzare la comunità sul rispetto delle donne e contro la violenza. Vardon Inant: ''La Giunta provinciale in questi giorni ha deciso di aderire al progetto nazionale 'Panchina rossa' coinvolgendo anche, come parte attiva, i Comuni. Torniamo a chiederla per Mazzin e a tal proposito abbiamo deciso di interpellare direttamente la Provincia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato