Contenuto sponsorizzato

Trento Summer Festival, Raffaelli: “Felici di tornare dopo due anni, quasi esauriti i posti per De Gregori e boom di richieste per Annalisa”

La tre giorni, ridotta a due a causa dell'annullamento del tour internazionale dei Jethro Tull per problematiche legate all'emergenza sanitaria, animerà piazza Duomo tra venerdì e sabato, portando a Trento un gigante della musica italiana e una delle artiste simbolo del pop nostrano contemporaneo. Raffaelli: “Unica apertura su piazza Duomo da via Belenzani, entrambi i concerti inizieranno alle 21”

A destra gli organizzatori del Trento Summer Festival insieme a Giorgio Moroder
Di Filippo Schwachtje - 27 luglio 2021 - 19:42

TRENTO. La musica di nuovo protagonista questo venerdì e sabato (30 e 31 luglio) in centro a Trento: in piazza Duomo, dopo due anni di stop a causa della pandemia, tornerà Trento Summer Festival. Due i grandi protagonisti della musica italiana che si esibiranno sul palco: Francesco De Gregori venerdì sera ed Annalisa il giorno dopo. La terza serata, che avrebbe visto protagonisti i Jethro Tull, storica band progressive rock inglese, è stata invece annullata a causa di problematiche interne al gruppo legate alla pandemia.

 

“Speriamo che il tempo sia clemente – scherza Alessandro Raffaelli, ideatore dell'evento insieme a Roland Barbacovi – siamo entusiasti di questa sesta edizione dopo i due anni di stop”. Al momento, dice l'organizzatore della kermesse: “I mille posti disponibili in piazza Duomo sono quasi esauriti per De Gregori mentre Annalisa ha ricevuto un boom di prenotazione negli scorsi giorni e contiamo, anche per la seconda serata, di segnare il sold out”.

 

Oltre ai normali canali di acquisto (come Ticketone) per quest'edizione sarà possibile assicurarsi un biglietto anche all'interno dei vari locali di piazza Duomo che hanno deciso di partecipare all'iniziativa. “Dispiace per la terza serata, avevamo già venduto qualche centinaio di biglietti – aggiunge Raffaelli – ma i Jethro Tull hanno deciso di annullare tutte le date del loro tour internazionale perché avrebbero dovuto mettersi in quarantena al rientro nel Regno Unito dopo ogni concerto”.

 

In occasione dell'evento la piazza rimarrà chiusa per tutti eccetto che per i residenti, i lavoratori e i possessori di biglietto. “L'unica entrata sarà da via Belenzani – spiega Raffaelli – ed i cancelli apriranno tra le 19 e le 19 e 30. I concerti invece inizieranno alle 21 e termineranno indicativamente per le 23 e a quel punto si potrà lasciare la piazza senza difficoltà perché verranno rimosse le transenne”.

 

Dopo le notizie degli ultimi giorni relative al concerto di Vasco Rossi a Trento, l'ideatore ed organizzatore del Trento Summer Festival si è detto entusiasta dell'imminente arrivo: “Di un'arena, o comunque di uno spazio in grado di accogliere decine di migliaia di persone. Mi sembra complicato riuscire ad accogliere 120 mila persone quando grandi stadi come l'Olimpico o San Siro hanno una capienza di 70/80 mila posti. In ogni caso faccio i migliori auguri alla Provincia per la realizzazione dell'evento, con la speranza che anche a Trento si possano iniziare ad organizzare concerti di grosso calibro e che anche il Trento Summer Festival possa svolgersi il prossimo anno in una location in grado di accogliere decine di migliaia di persone”.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 23:07
L'affluenza si attesta al 15,58% degli aventi diritto. Non è stato raggiunto il quorum. La partecipazione si è fermata distante dal 40% [...]
Cronaca
26 settembre - 19:52
L'allerta è scattata sulla bretella che collega Rovereto e Villa Lagarina. Il motociclista è finito a terra, scivolando per diversi metri [...]
Cronaca
26 settembre - 19:45
Trovati 16 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 48 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato