Contenuto sponsorizzato

Accordo tra Edison e Dolomiti Energia per un nuovo impianto fotovoltaico in Piemonte: ''Un contributo alla decarbonizzazione dell'Italia''

L’accordo ha una durata di 10 anni a partire da gennaio 2023 e prevede che il 100% dell’energia rinnovabile prodotta dall’impianto di proprietà di Edison venga ritirato da Dolomiti Energia Trading. Una volta in esercizio, l’impianto, con una capacità installata da 7MW, produrrà circa 11 GWh di energia all’anno, equivalente al fabbisogno annuo di circa 4 mila famiglie

Pubblicato il - 13 ottobre 2021 - 20:39

TRENTO. Un nuovo impianto fotovoltaico ad Alessandria in Piemonte. Questo prevede l'accordo di Power Purchase Agreement tra tra Edison, operatore responsabile leader della transizione energetica, e Dolomiti Energia Trading. 

 

L’accordo ha una durata di 10 anni a partire da gennaio 2023 e prevede che il 100% dell’energia rinnovabile prodotta dall’impianto di proprietà di Edison venga ritirato da Dolomiti Energia Trading. Una volta in esercizio, l’impianto, con una capacità installata da 7MW, produrrà circa 11 GWh di energia all’anno, equivalente al fabbisogno annuo di circa 4 mila famiglie

 

L’impianto entrerà in esercizio nel luglio del 2022 e contribuirà al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione fissati a livello di Paese. “Siamo felici – ha dichiarato Marco Merler, amministratore delegato di Dolomiti Energia Trading - di poter accompagnare Edison in questo percorso. Il Gruppo Dolomiti Energia da tempo ha messo la decarbonizzazione al centro della propria strategia di sviluppo sostenibile. Siamo storici produttori di energia idroelettrica e da molti anni forniamo ai nostri clienti solo energia certificata come rinnovabile. Ogni giorno con i nostri prodotti e servizi green siamo impegnati per generare valore per le comunità e l’ambiente con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del Paese".

 

La partnership con Dolomiti Energia Trading si inserisce nel piano strategico di Edison che ha definito una road map al 2030 in linea con i target italiani ed europei per la neutralità climatica e vede nella produzione da fonti rinnovabili uno dei suoi assi principali. Edison si è posta l’obiettivo di portare la capacità rinnovabile installata dall’attuale 1 GW a 5 GW tra eolico, fotovoltaico e idroelettrico, con una quota dedicata alla produzione di idrogeno verde (500 MW), perseguendo uno sviluppo bilanciato delle diverse fonti di generazione.

 

“L’impianto fotovoltaico ad Alessandria darà un contributo concreto al processo di decarbonizzazione e alla transizione energetica senza alcun bisogno di ricorrere a misure di incentivazione, ma secondo pure logiche di mercato grazie al PPA – ha concluso Fabio Dubini, executive vice president Gas & Power Portfolio Management & Optimization –. Il nostro augurio è che la collaborazione con il Gruppo Dolomiti Energia prosegua anche nei prossimi anni con nuove iniziative”.

 

L'azienda milanese Edison e il Gruppo Dolomiti Energia collaborano dal 2008 con la partnership in Dolomiti Edison Energy (49% Edison e 51% Dolomiti Energia), società di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile che gestisce cinque impianti idroelettrici di cui due mini-idro in Trentino con potenza installata di circa 190 MW e una producibilità media annua di oltre 500.000.000 di KWh.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Società
20 ottobre - 11:13
Da Instagram a Facebook fino a TikTok: i maggiori social del pianeta 'censurano' le opere di nudo e i musei della capitale austriaca hanno deciso [...]
Cronaca
20 ottobre - 11:22
Il poliziotto penitenziario aggredito è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento con diversi traumi. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato