Contenuto sponsorizzato

Dopo un anno di stop, il Monte Bondone presenta la stagione sciistica: ''Riprendiamo in sicurezza. I cittadini riscoprono sempre di più la montagna di Trento''

Diverse le novità sul Bondone: adeguamenti tecnologici per le prenotazioni online ma anche a livello di infrastrutture. C'è anche la Monte Bondone Card. Confermate le agevolazioni per residenti e i corsi di sci con il Comune di Trento. Il vice sindaco, Roberto Stanchina: "Un valore aggiunto è la dimensione e le caratteristiche permettono di gestire la stagione in sicurezza"

Di Luca Andreazza - 19 novembre 2021 - 17:32

TRENTO. "Dopo un periodo difficile, il Monte Bondone è pronto a offrire a tutti gli sciatori, esperti e principianti, piste sicure e emozionanti". A dirlo Fulvio Rigotti, presidente di Trento Funivie. "Le ultime stagioni erano in forte crescita, anche i trentini stavano riscoprendo la montagna della città. Speriamo di ricominciare nel solco di quel trend e siamo fiduciosi di ripartire nel migliore dei modi e in piena sicurezza" (Qui info). 

 

Diverse le novità sul Bondone: adeguamenti tecnologici per le prenotazioni online ma anche a livello di infrastrutture. "Sono terminati i lavori sul Palon - prosegue Rigotti - per l'allargamento e la posa delle reti di protezione, ci sono inoltre 2 tapis roulant lungo la pista Cordela per una lunghezza di 180 metri per rafforzare il campo scuola e rendere l'insegnamento dello sci ancora più divertente e agevole. Importanti poi gli interventi in zona Rocce Rosse per ottimizzare il sistema di innevamento programmato".

 

Non mancano le azioni rivolte alla tutela del cliente. Se si dovesse chiudere prima di raggiungere le 60 giornate sci, la società Trento Funivie si impegna a rimborsare proporzionalmente il non goduto. 

 

Un inverno molto atteso. "Finalmente anche la montagna di Trento può ripartire - commenta Roberto Stanchina, vice sindaco e assessore del Comune di Trento - un valore aggiunto: la dimensione e le caratteristiche permettono di gestire la stagione in sicurezza. Non ci sono cabine chiuse, esclusa Rocce Rosse per la quale serve il Green pass. Siamo nelle buone mani di Trento Funivie, società molto seria che ha predisposto un protocollo puntuale: le code vengono gestite dal personale per evitare gli assembramenti e ci sono tutti i requisiti per una partenza sicura. E poi ci sono le aggiunte di qualità sul fronte degli interventi strutturali per migliorare la skiarea". E' prevista un centro tamponi a Vaneze, organizzato in collaborazione con l'Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

 

Altra novità della stagione 2021/2022 è la Monte Bondone Card: il nuovo e comodo sistema dedicato a coloro che visitano spesso le piste della montagna cittadina. "La tessera è gratuita, personale e nominativa, associata a una sola persona fisica. Una volta che la persona si registra con i propri dati, lo skipass acquistato sarà associato al numero univoco della card e sarà possibile andare subito in pista. La ricarica online è più conveniente - continua Rigotti - acquistando online, si ottiene un 5% di sconto rispetto al prezzo applicato in biglietteria".

 

La card permette di limitare il più possibile le code in biglietteria, e quindi ogni tipo di assembramento, e accorciare i tempi di attesa. Per poter accedere ai prezzi convenzionati con il Comune, sarà necessario caricare un documento di identità attestante la residenza che sarà validato dall’ufficio di Trento Funivie entro 24 ore.

 

Confermati i corsi di sci alpino e nordico, oltre alle agevolazioni per i residenti per l'acquisto degli skipass stagionali. "Il Comune ha investito 140 mila euro perché crede molto in queste azioni rivolte ai giovani e alle famiglie", aggiunge Stanchina, mentre Rigotti aggiunge: "Negli ultimi 4 anni abbiamo registrato un +60% dell'affluenza di residenti sulle piste e l'auspicio è quello di poter ripartire in maniera decisa e sicura". 

 

Ricco il programma dello snowpark, con una serie di eventi che animeranno il Monte Bondone da dicembre a marzo, test event e competizioni a livello nazionale. Gli eventi, per ottemperare alle normative Covid, saranno a numero chiuso e su prenotazione.

 

C'è anche l’offerta Night&Day che dà la possibilità di sciare sotto le stelle ogni martedì e giovedì a partire dal 23 dicembre e fino al 10 marzo (salvo proroga), dalle 20 alle 22.30, su Diagonale Montesel, Cordela, Lavaman e nello Snowpark, con una illuminazione a Led molto potente e sicura del piano sciabile, con un notevole risparmio energetico in quanto si utilizzano tecnologie innovative e poco energivore.

 

Skipass agevolati per i residenti

Lo skipass stagionale Monte Bondone è valido Night&Day e comprende 3 giornate sci a scelta tra Paganella e/o Folgaria, grazie all'accordo con Paganella ski e Skiarea Alpe Cimbra.

Anche per questa stagione sciistica, il Comune, in collaborazione con Trento Funivie, promuove tra i bambini e i ragazzi l'avvicinamento allo sci alpino, sport caratteristico del nostro territorio. L’Amministrazione comunale metterà a disposizione dei giovanissimi residenti e delle famiglie un buono pari a 130 euro, per l'acquisto di uno skipass stagionale sul Monte Bondone.

Potranno godere del buono comunale tutti i bambini e i ragazzi che non hanno ancora compiuto i 19 anni, acquistando gli skipass ai seguenti prezzi:

Cuccioli: 84 euro (nati dal 01/12/2013);

Bambini: 115 euro (nati dal 1/01/2011 al 30/11/2013);

Ragazzi: 160 euro (nati dal 01/12/2005 al 31/12/2010);

Giovani: 219 euro (nati dal 01/01/2003 al 30/11/2005).

 

Particolari tariffe sono state studiate anche per le famiglie, agevolando soprattutto quelle più numerose. Nel dettaglio:

Pacchetto Famiglia 1:

1 Genitore + 1 figlio (nato dal 01/01/2011): 393 euro

1 Genitore + 1 figlio (nato dal 01/01/2003 al 31/12/2010): 469 euro

1 Genitore + 2 figli (nato dal 01/01/2011): 477 euro

1 Genitore + 1 figlio (nato dal 01/01/2003 al 31/12/2010) + 1 figlio (nato dal 01/01/2003): 553 euro

1 Genitore + 3 o piu figli (nato dal 01/01/2011): 561 euro

1 Genitore + 1 figlio (nato dal 01/01/2003 al 31/12/2010) + 2 o più figli (nato dal 01/01/2003): 637 euro

Per poter usufruire della promozione “pacchetto famiglia 1 Genitore” è indispensabile che i soggetti siano legati dal rapporto di parentela genitore-figlio, indipendentemente dalla presenza nel medesimo certificato di stato famiglia.

 

Pacchetto Famiglia 2:

2 Adulti +1 Giovane (nato dal 01/01/2003) = 660 euro

2 Adulti + 2 Giovani (nati dal 01/01/2011) = 744 euro

2 Adulti + 1 Giovane (nato dal 01/01/2003 al 31/12/2010) + 1 Giovane (nato dal 01/01/2003) = 820 euro

2 Adulti + 3 o più Giovani (nati dal 01/01/2011) = 828 euro

2 Adulti + 1 Giovane (nato dal 01/01/2003 al 31/12/2010) + 2 o più Giovani (nato dal 01/01/2003) = 904 euro

Per poter usufruire della promozione “pacchetto famiglia 2 Adulti” è indispensabile che tutti i soggetti compaiano sul medesimo certificato di stato famiglia, indipendentemente dal rapporto di parentela, oppure in alternativa che i 2 adulti compaiano sul medesimo certificato di stato famiglia, e i giovani abbiano un rapporto di filiazione con almeno uno dei due adulti indipendentemente dalla presenza nello stesso stato di famiglia.

 

Tali riduzioni si affiancano alle tariffe agevolate (per abbonamenti giornalieri e stagionali) riservate ai residenti nel Comune, da Trento Funivie.

 

Nel dettaglio:

Adulti: 369 euro (nati dal 01/12/1956 al 31/12/2002), 329 euro in prevendita fino al 08/12/2021. Senior: 329 euro (nati dal 01/12/1946 al 30/11/1956); Super senior: 269 euro (nati fino al 30/11/1946).

 

Per queste tipologie di abbonamento non è previsto il rilascio del buono, ma lo sconto è praticato direttamente alle casse di Trento Funivie. Per ottenere invece l’agevolazione sugli abbonamenti stagionali di giovanissimi e famiglie, è indispensabile compilare in ogni sua parte il buono scaricabile dal sito www.comune.trento.it consegnarlo alle casse di Trento Funivie unitamente a copia del documento di identità dell’intestatario di ogni skipass. Gli skipass saranno acquistabili fino a domenica 16 gennaio (salvo proroga).

 

Lo skipass stagionale è acquistabile in prevendita presso il punto informativo Apt Trento, Monte Bondone, valle dei Laghi in piazza Dante a partire dal 20 novembre e fino al 18 dicembre, e dall’apertura degli impianti direttamente presso le biglietterie sul Monte Bondone. Tuttavia, al fine di limitare gli assembramenti, invitiamo ad acquistare lo skipass stagionale ed ogni altro tipo di skipass direttamente online. E’ possibile accedere ai prezzi convenzionati caricando il buono del Comune quando richiesto dalla procedura di acquisto.

 

Progetto scuola-sport, ritornano i corsi di sci nordico e alpino

Anche per questa stagione invernale il Comune di Trento promuove l'avviamento e il perfezionamento della pratica dello sci in collaborazione con Trento Funivie, le Scuole di Sci, i maestri di Sci e i noleggiatori del Monte Bondone. Confermato pure l'ampliamento a tutta la stagione della validità dell'abbonamento compreso nel pacchetto del corso.

I corsi per la disciplina della discesa e del fondo, rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado residenti a Trento, si svolgeranno sulle piste del Monte Bondone a partire dal giorno 14 gennaio 2022 per 10 settimane (20 ore complessive) in orario extrascolastico: il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 17 o, in alternativa, il sabato mattina dalle 8.45 alle 10.45. Il servizio di trasporto in autobus riservato con accompagnatore sarà a carico del Comune di Trento.

 

Per i partecipanti nati dall'1/12/2013 il costo del corso di sci alpino sarà di 209 euro, per i partecipanti nati prima dell'1/12/2013 il costo del corso di sci alpino sarà di 229 euro. La quota comprende lo skipass stagionale valido su tutti gli impianti del Monte Bondone oltre a tre giornate tra Folgaria-Lavarone e Paganella.

 

Il costo del corso di sci di fondo con la scuola Sci Fondo Viote presso il Centro Fondo Viote sarà di 145 euro per i bambini dai 10 anni compiuti fino ai 14 anni non compiuti e comprende il biglietto di accesso alla pista. Per chi possiede l'abbonamento stagionale al Centro Fondo Viote e per i bambini fino a 10 anni non compiuti il costo sarà di 116 euro.

 

Sarà possibile iscriversi sia presso l’ufficio Info Apt Trento Monte Bondone in piazza Dante che online sul sito skimontebondone.it dal giorno 20 novembre fino al 18 dicembre (salvo proroga o comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili, allegando obbligatoriamente il buono del Comune di Trento per lo skipass stagionale. Per il corso di sci di fondo è possibile iscriversi direttamente via email.

 

Dopo il pagamento verranno rilasciati dei buoni per il noleggio a prezzo agevolato, un voucher per le lezioni di sci e il voucher per le tessere skipass stagionale che i genitori dovranno ritirare prima dell'inizio del corso. Lo skipass sarà poi ritirabile sul Monte Bondone alla biglietteria di Vason, con cassa dedicata (salta code).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato