Contenuto sponsorizzato

Suppletive, il voto per circoscrizioni: Merlo si prende Ravina-Romagnano per due voti. Alla Lega solo due enti locali

I pentastellati sono sempre in difficoltà, mai in partita. La collina si conferma roccaforte rossa. Vittoria netta per Merlo anche nella circoscrizione Centro storico-Piedicastello. Il centrosinistra vince in città, ma Martina Loss si è aggiudicata l'intero collegio per andare a Roma

Di Luca Andreazza - 28 maggio 2019 - 22:00

TRENTO. Le suppletive hanno premiato la Lega e Martina Loss che prende la via per Roma, destinazione Camera dei deputati. Se l'onda del centrodestra si è riconfermata dopo le elezioni politiche dell'anno scorso, la città resta a trazione centrosinistra e si riprende alcune circoscrizioni alle provinciali.

 

In linea generale i pentastellati vanno sempre in difficoltà, il Movimento 5 stelle strappa il risultato migliore a Gardolo, un 16,21%. Per il resto Lorenzo Leoni oscilla tra l'11,27% a Sardagna e il 14,81% a Meano


A marzo 2018 in quel di Gardolo si era registrato un testa a testa tra Giulia Zanotelli e Carmen Martini del Movimento 5 stelle, ma aveva prevalso la leghista. In questo caso non c'è partita: il carroccio si attesta al 48,48%, mentre il competitor è il centrosinistra che raccoglie il 35,31%. Anche a Meano la musica non cambia e Loss si aggiudica la circoscrizione. 

 

Poi è sempre e solo Alleanza democratica autonomista. In Bondone vince in volata Giulia Merlo, finisce 43,09% a 42,41%, cioè 13 preferenze. A Sardagna i voti di differenza sono 20, ma tanto basta al centrosinistra per stare avanti. 


Tra le vittorie più brillanti per il centrosinistra, ci sono quelle a Povo e San Giuseppe-Santa Chiara, chiuse rispettivamente a quota 55,46% e 54,73%. Anche le circoscrizioni di Argentario e Villazzano si confermano tra le roccaforti del centrosinistra: la collina vede Merlo volare intorno al 50% delle preferenze. Vittoria decisa anche nel Centro storico-Piedicastello.

 

Rispetto alle elezioni politiche del 2018, il centrosinistra si prende al fotofinish Ravina-Romagnano e Mattarello, la prima per solo due voti: 827 a 825. Successo "più" ampio nel secondo caso, 18 preferenze in favore del centrosinistra. Il risultato cittadino premia Giulia Merlo con 24.793 preferenze e il 47,64%, Martina Loss a 20.303 e 39,01% e Lorenzo Leoni a 6.947 e 13,35%. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
22 febbraio - 20:40
Il sindaco di Ville di Fiemme e presidente del Consorzio dei Comuni, Paride Gianmoena: "Le fusioni vanno incentivate ma devono essere [...]
Cronaca
22 febbraio - 18:25
L'annuncio dell'associazione categoria: “Si consente una maggiore flessibilità e semplificazione burocratica per i gestori di pubblici esercizi [...]
Politica
22 febbraio - 19:46
Numeri e cifre sono stati forniti dal presidente della Provincia nell'incontro con la Comunità di valle, i sindaci e gli amministratori dell'area [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato