Contenuto sponsorizzato

Suppletive, il centrodestra trionfa nel collegio di Trento: Martina Loss è deputata

La candidata dell'alleanza di centrodestra ha ottenuto il 46,06% dei voti, battendo sul filo del rasoio Giulia Merlo (41,14%), candidata dell'Alleanza democratica autonomista. M5S, a Lorenzo Leoni il 12,80% dei voti

Pubblicato il - 27 maggio 2019 - 10:09

TRENTO. Suppletive, Martina Loss è stata eletta nel collegio di Trento. L'alleanza di centrodestra ha superato il 46%.

 

Loss vince, con 46.224 voti (46,06%) sugli altri due candidati, Giulia Merlo (Alleanza democratica autonomista) e Lorenzo Leoni (Cinque stelle). Un buon risultato anche quello della candidata del centrosinistra che ha conquistato il 41,14% dei voti (41.290), non sufficienti a sfilare la vittoria alla candidata Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia.

 

Lorenzo Leoni, in corsa per il Movimento cinque stelle, ha ottenuto il 12,80% dei voti complessivi e 12.846 preferenze in totale.

 

I voti validi sono stati 100.360 in totale8.941 le schede bianche, 2.883 quelle nulle e 11 le contestate; 226 le sezioni in cui si è votato, tutte scrutinate.

 

Martina Loss è dunque una dei due deputati che prenderanno il posto di Maurizio Fugatti e Giulia Zanotelli alla Camera. Assieme a lei siederà in parlamento Mauro Sutto, vincitore del voto nel collegio di Pergine (qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

27 settembre - 18:37

Gli svizzeri hanno detto “no” alla riforma della legge sulla caccia che avrebbe permesso l’abbattimento di lupi anche in via preventiva. L’opinione pubblica si è divisa a metà: i sostenitori dei grandi carnivori hanno prevalso con il 51,9% dei voti

27 settembre - 13:56

Nato sette anni fa il punto vendita è diventato un vero e proprio punto di riferimento per tantissimi cittadini. Oggetti di design, utili e soprattutto rispettosi per l'ambiente. La titolare Roberta Pedrotti: "Ogni prodotto è frutto di una attenta analisi della filiera e dei materiali usati". Sarà protagonista del progetto "Trento fuori dal tempo" con il fumettista Flavio Rosati 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato