Contenuto sponsorizzato

Infanzia pioggia di milioni sulle regioni dal Pnrr. Trento intercetta meno risorse di Bolzano. Bianchi: ''Il più grande piano mai realizzato sul tema''

Alla Provincia di Bolzano sono destinati complessivamente 56.460.916,10 euro per un totale di 42 interventi. Alla Provincia di Trento sono destinati complessivamente 48.241.647,60 euro per un totale di 29 interventi. Solo Umbria e Valle d'Aosta ottengono meno

Pubblicato il - 18 agosto 2022 - 18:52

TRENTO. Oltre 56milioni di euro alla provincia di Bolzano e 48 a quella di Trento da destinare alle scuole delle infanzia e degli asili nido. Il ministero della pubblica istruzione ha reso noto i budget destinati ai diversi territori per il mondo della scuola nella fascia 0-6 anni grazie al Pnrr. Sono state pubblicate, infatti, le graduatorie degli avvisi pubblici con i progetti di investimento che verranno finanziati con le risorse europee del Next Generation EU,

 

Alla Provincia di Bolzano sono destinati complessivamente 56.460.916,10 euro per un totale di 42 interventi. Alla Provincia di Trento sono destinati complessivamente 48.241.647,60 euro per un totale di 29 interventi. In particolare, spiega una nota, alle regioni del Mezzogiorno andrà il 54,98% delle risorse per gli asili nido e il 40,85% di quelle per le scuole dell'infanzia. Contestualmente, è stato disposto anche lo scorrimento delle graduatorie dell'avviso pubblico del 2021, da 700 milioni, su asili nido e centri polifunzionali per la famiglia che prevede l'autorizzazione di 234 nuovi interventi per un importo di 381 milioni. Questo avviso pubblico contribuisce al raggiungimento dei target del Pnrr relativi all'attivazione di nuovi posti per servizi educativi nella fascia 0-6 anni.

"Si tratta del più grande Piano mai realizzato sul tema dell'istruzione per la fascia 0-6 anni, con un investimento complessivo di 4,6 miliardi di euro", dichiara il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi

 

Nel particolare, in Piemonte sono destinati complessivamente 158.030.766,17 euro per un totale di 118 interventi; in Lombardia sono destinati complessivamente 331.913.430 euro per un totale di 221 interventi; in Liguria sono destinati complessivamente 89.514.300,96 euro per un totale di 59 interventi; nel Lazio sono destinati complessivamente 172.619.954,92 euro per un totale di 136 interventi; in Friuli-Venezia Giulia sono destinati complessivamente 59.829.930,81 euro per un totale di 50 interventi; in Emilia-Romagna sono destinati complessivamente 125.581.428,35 euro per un totale di 85 interventi per scuole dell’infanzia e per asili nido e poli dell’infanzia per l’intera fascia di età 0-6 anni.

 

In Calabria sono destinati complessivamente 220.886.689,44 euro per un totale di 183 interventi; in Basilicata sono destinati complessivamente 70.236.789,76 euro per un totale di 71 interventi; in Campania sono destinati complessivamente 427.205.322,62 euro per un totale di 284 interventi; nelle Marche sono destinati complessivamente 88.038.429,14 euro per un totale di 69 interventi; in Molise sono destinati complessivamente 68.950.960,95 euro per un totale di 57 interventi; in Puglia sono destinati complessivamente 311.304.741,94 euro per un totale di 165 interventi; in Sardegna sono destinati complessivamente 108.632.096,58 euro per un totale di 92 interventi. In Toscana sono destinati complessivamente 113.989.259,35 euro per un totale di 88 interventi

 

In Umbria sono destinati circa 30 milioni per far fronte a 23 interventi finanziati ne sono stati esclusi 22. All'Abruzzo sono destinati complessivamente 177.685.633,92 euro per un totale di 126 interventi per scuole dell'infanzia e per asili nido e poli dell'infanzia per l'intera fascia di età 0-6 anni. In Valle d'Aosta 1 milione e 358.853,75 euro e in Veneto 180.225.438,12 euro per un totale di 114 interventi.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 26 settembre 2022
Telegiornale
26 set 2022 - ore 21:21
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 20:37
I lavoratori autonomi prediligono Fratelli d'Italia che pesca un 17% dal Movimento 5 stelle. Il terzo polo prende voti dal centrosinistra che a sua [...]
Politica
26 settembre - 20:14
Con l'elezione di Alessia Ambrosi, Sara Ferrari e Dieter Steger si completano i risultati per il Trentino Alto Adige alle politiche 2022 con i 13 [...]
Cronaca
26 settembre - 21:06
La tragedia è avvenuta nella zona della val di Non. Il 70enne stava tagliando legna quando ha accusato un malore e si è trascinato addosso il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato