Contenuto sponsorizzato

Tagliate 80 viti ai cugini di Fugatti e lo striscione: "Ringraziate l'ammazza orsi''. Solidarietà al governatore e ai suoi parenti, Monteni: "Indegna intimidazione"

L'azienda agricola è di proprietà di Cristina e Giuseppe Fugatti, cugini del presidente della provincia di Trento. La solidarietà del sottosegretario dell'Interno Monteni e del presidente del Consiglio provinciale Soini 

Di GF - 13 aprile 2024 - 12:52

TRENTO. Uno striscione, la scritta 'Ringraziate l'ammazza orsi' e vicino 80 viti completamente recise. Questo il messaggio che si sono trovati la scorsa notte i titolari di un'azienda vinicola a Brentino Belluno, nel Veronese, di proprietà di alcuni cugini del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti. 

 

Denunciato immediatamente il fatto le forze dell'ordine hanno avviato le indagini per cercare di ricostruire quello che è successo e per riuscire a individuare in modo esatto i responsabili. 

 

L'azienda agricola è di proprietà di Cristina e Giuseppe Fugatti, cugini del presidente della provincia di Trento, con il riferimento, neanche troppo implicito, che appare diretto proprio al governatore e alla gestione dei grandi carnivori.  

 

In queste ore stanno arrivando diversi messaggi di solidarietà nei confronti del governatore e dei suoi famigliari.  "La mia solidarietà e vicinanza al presidente Fugatti e ai suoi famigliari, vittime dell'ennesima indegna intimidazione da parte di chi, nascondendosi vigliaccamente dietro l'anonimato, pensa di intimorire l'azione e il pensiero delle istituzioni democratiche del Paese. Questi sono gesti intollerabili e infami che vanno condannati, certi che gli autori saranno puniti" ha affermato in una nota il sottosegretario dell'Interno, Nicola Molteni
 
Ad intervenire anche il presidente del Consiglio provinciale di Trento, Claudio Soini esprimendo "totale solidarietà al presidente della Provincia Autonoma per quanto accaduto ai parenti a causa dell'impegno messo in campo dall'esecutivo nelle politiche di gestione dei grandi carnivori". 

 

Anche la Fiom-Cgil del Trentino ha espresso la propria solidarietà al Presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti e ai suoi parenti. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 20:36
Dalle parole e gli insulti la situazione è degenerata rapidamente quando la ragazza del più giovane avrebbe estratto il telefono per filmare [...]
Montagna
17 maggio - 17:04
L'obiettivo è ambizioso: conquistare e assegnare un nome a due vette inesplorate (superiori a 5.000 metri di altezza) della Cordillera Real in [...]
Cronaca
17 maggio - 18:48
L'allarme è scattato nelle prime ore di questo pomeriggio, l'anziana è scivolata probabilmente a causa del terreno reso scivoloso dalla pioggia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato