Contenuto sponsorizzato

Ci sono sempre meno figure sanitarie, la Fondazione Upad organizza un corso di preparazione al test di medicina

Il corso si articola in nove giornate per un totale di 72 ore. Cinque giornate con tutor e docenti universitari sono dedicate al ripasso delle materie quali chimica, biologia, anatomia e logica, mentre altre quattro alla parte pratica sulla preparazione intensiva ai quiz di tutte le materie del test

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 10:32

BOLZANO. In Italia e in Trentino c'è un problema che riguarda un aspetto importante della vita di tutti, la carenza di medici e figure sanitarie. Una criticità complessa, tanto che in diverse regioni si procede alle assunzioni a tempo determinato di medici in pensione per rimediare alla mancanza di medici. 

 

E per cercare di fronteggiare questa problematica e agevolare l'ingresso ai percorsi di formazione dei medici, specialisti e di famiglia, la Fondazione Upad organizza un corso di preparazione al test d'ingresso per le facoltà di medicina e professioni sanitarie in collaborazione con l'associazione Movimento universitario altoatesino di Bolzano.

 

Il corso si articola in nove giornate per un totale di 72 ore. Cinque giornate con tutor e docenti universitari sono dedicate al ripasso delle materie quali chimica, biologia, anatomia e logica, mentre altre quattro alla parte pratica sulla preparazione intensiva ai quiz di tutte le materie del test. Gli orari delle lezioni vanno dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 alla sede di via Firenze 51 a Bolzano.

 

La data ultima per iscriversi è quella di venerdì 19 luglio, mentre i corsi partono già da martedì 30 luglio fino a martedì 2 agosto con il ripasso delle materie. Spazio poi alle ripetizioni di anatomia per lunedì 19 agosto, quindi dal 20 al 23 agosto i quiz intensivi. Il prezzo per la singola iscrizione è di 500 euro, mentre se ci si registra in due o più persone è di 400 euro (Qui info e modulo).

 

Nel caso di iscrizione multipla basta presentare i moduli contemporaneamente al momento dell’iscrizione, mentre se ci si registra online o tramite bonifico è necessario segnalare via mail i nominativi delle persone che si intende iscrivere. Al costo dell’iscrizione è necessario aggiungere una quota di 10 euro per la tessera associativa, essenziale per la partecipazione ai corsi.

 

La Fondazione Upad è un ente che organizza iniziative, conferenze, progetti e corsi a Bolzano e sul territorio dell’Alto Adige da moltissimi anni. L'obiettivo è quello di favorire la crescita e la riqualificazione di giovani, adulti e anziani, ma anche di valorizzare le fasce a rischio di emarginazione per creare risposte adeguate ai differenti bisogni espressi dal territorio anche attraverso una presenza capillare.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 19:33

E' stato approvato in Quarta Commissione il ddl che contiene il discusso articolo sulla modifica dei requisiti di ingresso e permanenza nelle case Itea. Una norma che appare illogica, disumana e anche incostituzionale, visto che non riconosce la responsabilità individuale ma riversa sul nucleo familiare le colpe di un suo componente, aggiungendo disagi e sofferenza

20 novembre - 19:22

Il responsabile del Centro salute mentale di Rovereto Roberto Pergher è stato diffidato con una lettera dell'avvocatura della Provincia a non esprimere più opinioni sulla gestione della sanità da parte della Giunta leghista. Protagonista di un botta e risposta con l'assessora Segnana, lo psichiatra ribadisce: "Sta nell'ambiguità del mio ruolo dirigenziale di dire la mia sul tema"

20 novembre - 19:25

A Trento arriva il natale con tanti appuntamenti e novità dedicati a cittadini e turisti. Molte attività e giochi pensati per i più piccoli nel “Villaggio del Natale” e da non perdere “Canto Trento”, il nuovo spettacolo musicale itinerante con ascolti in cuffia wireless dedicato alla città e alla sua storia. L’inaugurazione avverrà sabato 23 novembre, a cui seguirà l’accensione dell’albero in piazza Duomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato