Contenuto sponsorizzato

Sci a misura di famiglia, ritorna Ski family in Trentino, tante promozioni e opportunità per i più piccoli

La proposta Ski family, giunta alla nona edizione, propone alcune novità all'internouna formula collaudata. Le destinazioni family friendly sono Pinzolo, Lavarone, Panarotta, Lagorai, Altipiani val di Non, Bondone e Pejo

Pubblicato il - 13 December 2017 - 11:13

TRENTO. Si riparte dai mille voucher e un totale di 24.700 passaggi della stagione scorsa. Ritorna in pista, per la nona edizione, Ski family il progetto pensato per le famiglie residenti in Trentino, ma anche per gli ospiti in provincia. Un'iniziativa che prevede l'accesso gratuito per tutti i figli minorenni agli impianti di risalita al costo degli skipass di mamma o papà.

 

I numeri delle precedenti edizioni confermano il crescente successo dell'iniziativa a livello nazionale e locale. Sono le famiglie provenienti dal Veneto le maggiori utilizzatrici di questa formula seguite da Trentino, Lombardia ed Emilia

 

Sono sette anche quest'anno le stazioni sciistiche trentine - Altipiani Val di Non, Bondone, Lagorai, Lavarone, Nuova Panarotta, PejoPinzolo - che aderiscono all'iniziativa e oltre cinquanta gli esercenti che offrono alle famiglie ristorazione, noleggio e pernottamento a prezzi vantaggiosi (Qui maggiori info).

 

Questa promozione, frutto dell’accordo tra Provincia di Trento, Trentino Marketing e gli esercenti, propone alle famiglie con figli minorenni una serie di servizi a prezzi scontati (ristorazione, pernottamento, noleggio, corsi di sci), che includono anche servizi family friendly, come spazi adeguati per l’allattamento dei neonati e per il cambio dei bambini, accessori per il riscaldamento delle pappe, spazi gioco e animazione, finalizzati all'accoglienza delle famiglie che intendono sciare in Trentino. Il tutto per favorire momenti di svago e di socializzazione.

 

Anche i dipendenti delle organizzazioni certificate 'Family Audit' con sede fuori provincia possono usufruire dei servizi Ski Family fino ad un massimo di tre giorni consecutivi nella medesima stazione sciistica, così come i residenti in Trentino, Alto Adige e Tirolo è possibile ottenere il voucher Ski family se prima la famiglia ha attivato la 'Euregio Family Pass' (ex Family card), la carta che fa risparmiare la famiglia (Qui maggiori info).

 

Si va dal menù Ski Family è composto da un primo, il contorno o il dolce, l'acqua a 8 euro al noleggio di attrezzature per i bambini (sci, scarponi, casco, bastoncini - fino ad esaurimento della disponibilità) a 10 euro a giornata. E ancora il pernottamento Ski Family, un'offerta che prevede la tariffa piena per i genitori e il pagamento della sola colazione per tutti i figli (5 euro) e le scuole di sci e le associazioni dei maestri di sci aderenti che propongono prezzi scontati per le lezioni di sci individuali e quelle collettive (servizio da prenotare almeno 2 giorni prima alla scuola scelta dalla famiglia).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 18:33
Molti pullman sono ancora in coda e tra le persone comincia a serpeggiare la paura di non arrivare in tempo per il concerto. Intanto dalle 17 è [...]
Cronaca
20 maggio - 16:23
I volontari impegnati nelle organizzazioni che fanno parte del sistema trentino della Protezione civile vedono l'entrata in campo di [...]
Cronaca
20 maggio - 18:04
Stando a una prima ricostruzione le due persone decedute stavano viaggiando a bordo dello stesso mezzo che si sarebbe scontrato con un camion
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato