Contenuto sponsorizzato

Bondone, inverno da record e Trento Funivie proroga la stagione

Giovedì 22 marzo ultimo appuntamento per sciare di notte, mentre gli impianti saranno aperti anche dopo Pasqua

Pubblicato il - 21 marzo 2018 - 21:37

TRENTO. Le serata Happy Snow per provare l'emozione di sciare sotto le stelle prosegue anche per giovedì 22 marzo. "La situazione neve - spiega Manuela Delpero di Trento Funivie - è eccezionale e le temperature decisamente invernali, quindi le piste Cordela, Diagonale Montesel e Lavaman saranno illuminate dalle 20 alle 23".

 

A questo si aggiunge anche lo snowpark. Un modo per festeggiare l'ottimo andamento della stagione, comprese le serate in notturna: "Abbiamo registrato - aggiunge Delpero - numeri particolarmente importanti: una media di oltre 2.600 passaggi, oltre una serata record, quella di giovedì 4 gennaio 2018, dove si sono superati i 3.700 passaggi notturni sulla seggiovia Montesel".

 

Non è l'unica buona notizia per gli amanti di sci e neve. La società Trento Funivie ha inoltre deciso di prolungare l' apertura della stazione del Monte Bondone fino a domenica 8 aprile 2018 compreso.

 

"Da martedì 3 aprile a domenica 8 aprile - conclude Delpero - saranno in funzione la seggiovia Palon e la seggiovia Montesel e il listino applicato sarà quello di bassa stagione" (Qui info e impianti aperti). 

 

Restare aggiornati sulle novità e le condizioni delle piste sul Bondone è facile, basta collegarsi al sito ufficiale (Qui info), mettere un 'Like' sulla pagina facebook (Qui info) della località oppure sbirciare la nuovissima webcam di Vason (Qui webcam).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 gennaio - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 gennaio - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato