Contenuto sponsorizzato

Bondone, skipass stagionali a +28% e notturne a gonfie vele

Il record toccato il 4 gennaio scorso, notturna da 3.700 passaggi e oltre 300 skipass serali staccati. Michela Defrancesco: "Grande ottimismo e crescita in doppia cifra, ma inverno ancora nel vivo"

Di Luca Andreazza - 19 febbraio 2018 - 13:41

TRENTO. Bello di notte, ma anche di giorno. Un boom di accessi ai tornelli della montagna di Trento, solo due serate annullate e oltre 2.500 passaggi in media il martedì e il giovedì sera. Un dato impreziosito inoltre dal +28% degli skipass stagionali venduti rispetto alla scorsa stagione. 

 

"Il record - spiega Michela Defrancesco di Trento Funivie - è stato registrato il 4 gennaio a quota 3.700 passaggi e abbiamo staccato oltre 300 skipass Happy Snow. A questo si aggiungono tutti quei sciatori in possesso di stagionale o plurigiornaliero, che già comprende la possibilità di sciare sotto le stelle".

 

Una stagione davvero positiva per il Bondone, che complici le nevicate, le temperature invernali e l'ottimo lavoro del personale della società impianti, si presenta in forma smagliante e già pienamente operativa da fine anno, compresa la Gran Pista.

 

"Riscontriamo - aggiunge la responsabile di Trento Funivie - un nuovo interesse da parte dei trentini, ma sono tantissimi gli escursionisti dalle zone limitrofe".

 

Una crescita che a fine stagione dovrebbe tradursi nell'aumento a doppia cifra. "Siamo molto ottimisti. L'inverno - conclude Defrancesco - è ancora nel vivo e sono tanti gli appuntamenti in calendario per vivere e divertirsi sulla neve".

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 luglio - 13:34

Il ''paziente zero'' è un kosovaro rientrato dal suo Paese di origine a metà giugno e che non ha rispettato l'autoisolamento. Il 21 ha fatto una festa e i sintomi sono emersi solo dopo tre giorni

03 luglio - 16:29

Sul piatto ci sono 445 milioni per far ripartire l'economia del Trentino, Fugatti: “Una parte delle risorse servirà per coprire la diminuzione del gettito pari a 350 milioni, poi investiremo in opere pubbliche, olimpiadi invernali, riapertura delle scuole e contributi per i comuni”

03 luglio - 12:37

Il fatto è successo a Merano. La donna è rimasta a terra paralizzata e senza respiro per vari minuti, stordita dall'effetto irritante della capsaicina sulle vie aeree. Arrestato un giovane che ha scippato la borsa a una turista tedesca

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato