Contenuto sponsorizzato

Bondone, skipass stagionali a +28% e notturne a gonfie vele

Il record toccato il 4 gennaio scorso, notturna da 3.700 passaggi e oltre 300 skipass serali staccati. Michela Defrancesco: "Grande ottimismo e crescita in doppia cifra, ma inverno ancora nel vivo"

Di Luca Andreazza - 19 febbraio 2018 - 13:41

TRENTO. Bello di notte, ma anche di giorno. Un boom di accessi ai tornelli della montagna di Trento, solo due serate annullate e oltre 2.500 passaggi in media il martedì e il giovedì sera. Un dato impreziosito inoltre dal +28% degli skipass stagionali venduti rispetto alla scorsa stagione. 

 

"Il record - spiega Michela Defrancesco di Trento Funivie - è stato registrato il 4 gennaio a quota 3.700 passaggi e abbiamo staccato oltre 300 skipass Happy Snow. A questo si aggiungono tutti quei sciatori in possesso di stagionale o plurigiornaliero, che già comprende la possibilità di sciare sotto le stelle".

 

Una stagione davvero positiva per il Bondone, che complici le nevicate, le temperature invernali e l'ottimo lavoro del personale della società impianti, si presenta in forma smagliante e già pienamente operativa da fine anno, compresa la Gran Pista.

 

"Riscontriamo - aggiunge la responsabile di Trento Funivie - un nuovo interesse da parte dei trentini, ma sono tantissimi gli escursionisti dalle zone limitrofe".

 

Una crescita che a fine stagione dovrebbe tradursi nell'aumento a doppia cifra. "Siamo molto ottimisti. L'inverno - conclude Defrancesco - è ancora nel vivo e sono tanti gli appuntamenti in calendario per vivere e divertirsi sulla neve".

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

19 novembre - 19:32
L'incidente è avvenuto intorno alle 17.45 nel centro abitato di Tiarno di Sopra, dove due vetture sono arrivate alla collisione. Dopo l'impatto i veicoli sono rimasti in mezzo alla strada a compromettere la viabilità. In azione ambulanze, vigili del fuoco di Tiarno di Sopra e forze dell'ordine
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato